Napoli, che spettacolo! Umiliato il Liverpool 4-1

Che spettacolo e che serata per il Napoli di Spalletti!

Non poteva iniziare nel migliore dei modi la Champions League del Napoli di Luciano Spalletti. Gli azzurri battono dominando il Liverpool di Klopp vincendo 4-1. In gol Anguissa, Simeone  e doppietta di Zielinski

Napoli, che spettacolo! Umiliato il Liverpool 4-1

 

Una serata magica. Al Maradona è un super Napoli che sconfigge, in maniera netta e diretta, il Liverpool di Jurge Klopp per 4-1. Azzurri inarrestabili che fanno sognare Fuorigrotta, in una serata che i tifosi difficilmente dimenticheranno…

FONTE FOTO: Ssc Napoli Twitter

Napoli, che partenza

Nel primo tempo è semplicemente Napoli show. Gli azzurri mettono letteralmente paura agli uomini di Klopp e la sbloccano dopo solo cinque minuti con il calcio di rigore realizzato da Zielinski per il fallo di mano di Minler all’interno dell’area di rigore. Partita subito sbloccata, ma lo spettacolo azzurro è appena iniziato. Poco dopo, arriva un’altra grandissima occasione per il Napoli con Victor Osimhen che prende il tempo a Van Dijk in area di rigore che, tramite un pestone, stende il nigeriano. Chiamato al VAR, l’arbitro assegna il rigore che però Osimhen si lascia intuire da Allisson.

Nonostante questo, la difesa del Liverpool continua ad andare troppo in difficoltà con gli attaccanti del Napoli. Il più in crisi è Joe Gomez che perde il pallone da Kvaratskhelia che, appoggia ad Anguissa; tramite un uno-due con Zielinski il camerunense si trova davanti ad Alisson e realizza il gol del 2-0. Unica nota dolente, l’infortunio di Osimhen che è costretto a uscire, al suo posto Simeone. Neanche due minuti dal suo debutto che arriva anche la sua rete: fa tutto Kvaratskhelia sulla fascia che poi mette il pallone in mezzo e realizza la rete del 3-0. All’intervallo è spettacolo puro degli azzurri di Spalletti.

FONTE FOTO: Ssc Napoli Twitter

La grande gestione

Nella ripresa è subito partenza sprint. Klopp sostituisce Gomez, il peggiore in campo, e inserisce Matip. Ma il Napoli riesce, ancora un volta con Zielinski, a realizzare il gol del 4-0. Gran palla di Simeone per il centrocampista polacco che di destro trova la risposta di Alisson che, sulla ribattuta, non può impedire il gol che manda in visibilio il Maradona. E’ però immediata la risposta del Liverpool col destro da fuori area di Luis Diaz, nulla da fare per Meret e punteggio di 4-1. Oltre ai cambi, in cui si registra il debutto in Champions League anche per Zerbin, c’è davvero poco. Nel secondo tempo è infatti un Napoli di gestione, che preferisce aspettare il Liverpool che però non arriva mai vicino a impensierire Meret.

 

Tour de force

Si conclude così la sfida del Maradona. Non poteva iniziare nel migliore dei modi il cammino in Champions League del Napoli che vola al primo posto in classifica. Azzurri in campo sabato contro lo Spezia in campionato mentre in Champions da non perdere la sfida contro i Rangers martedì prossimo.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV