Consiglio direttivo Campania: gare di recupero nelle festività natalizie?

Consiglio direttivo del C.R. Campania: gare di recupero nelle festività natalizie?

Il Consiglio Direttivo punta a ripartire a gennaio

Nel pomeriggio di ieri si è tenuto in videoconferenza il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Campania F.I.G.C – L.N.D, presieduto dal presidente Carmine Zigarelli. Sono state tante le decisioni scaturite da parte del C.R. Campania: partite di recupero delle prime quattro giornate di Eccellenza e Promozione durante le festività natalizie, con ripartenza del campionato dopo il 6 gennaio. Annullamento della coppa di Prima e Seconda Categoria.

Si legge nella nota ufficiale-Su proposta del Presidente Zigarelli si terranno a titolo gratuito su piattaforma online corsi per dirigenti di società, tutti i dettagli sul Comunicato Ufficiale che sarà pubblicato sul sito https://campania.lnd.it/.  Inoltre, sempre su proposta del Presidente Zigarelli, frutto delle costanti interlocuzioni con i club campani, e sulla scia delle linee guida della Lega Nazionale Dilettanti,immaginando la possibilità di poter riprendere le attività appena dopo il termine di efficacia dell’attuale DPCM, si ipotizza la ripresa degli allenamenti a partire dal 4 dicembre, per le due settimane successive. 

Si ipotizza una ripartenza per il week del 19-20 dicembre, prima con i recuperi delle gare non disputate per poi partire con i campionati. Nei successivi Comunicati Ufficiali, e in base alle ulteriori normative governative, saranno resi noti tutti i dettagli della ripresa. 

Questa la dichiarazione del Presidente regionale Zigarelli al termine della seduta online. “Il nostro più grande auspicio per il calcio dilettantistico e giovanile campano è quello di una ripartenza in tempi stretti, ma che sia ben chiaro che tutte le nostre decisioni sono diretta conseguenza dei dispositivi governativi. Nonostante le tante difficoltà e il periodo di grande incertezza continuiamo a lavorare senza sosta per e con le società campane, serbatoi di speranza e di futuro”

Rispetto agli altri comitati regionali che hanno auspicato una ripartenza non prima di febbraio, il C.R. Campania pensa ad una ripresa già per il nuovo anno,subito dopo l’epifania. C’è da tenere conto però delle dichiarazioni rilasciate pochi giorni fa dal Ministro Spadafora, che lascia poche speranze alla possibile idea di Zigarelli, dopo che ha contattato le società di Eccellenza e Promozione valutando il tutto con un sondaggio per riprendere a pieno regime, gli allenamenti appena terminerà il decreto governativo.