26.3 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Maggio 26, 2022

Rossato stende Latina: vittoria all’overtime per Scafati

Da leggere

La Givova Scafati vince il recupero del PalaBianchini. Successo nel segno di capitan Rossato, che sbroglia un match tutt’altro che semplice.

Non sono bastati i tempi regolamentari per decidere la vincente tra Benacquista Latina e Givova Scafati, impegnate nel recupero dell’ultima giornata del turno di andata del girone rosso del campionato di serie A2. Solo dopo un tempo supplementare è stata infatti svelata l’identità della squadra che si è aggiudicata i due punti in palio con il risultato finale di 89-90.

Quante emozioni e colpi di scena ha regalato la sfida del PalaBianchini, che, se da un lato ha premiato con il successo la compagine dell’Agro, fondamentale in chiave primo posto, dall’altro ha fatto invece riaffiorare tutti i limiti, le paure e i timori già vissuti nella gara persa a Ferrara dieci giorni prima: ora come allora, infatti, i gialloblu hanno dilapidato un copioso vantaggio negli ultimi minuti di gioco e rischiato di compromettere irreparabilmente una sfida salvata in extremis e vinta solo grazie alle scorribande di capitan Rossato, che nella parte finale del periodo suppletivo ha fatto pentole e coperchi, mettendo KO l’avversario con giocate da autentico fuoriclasse.

Senza l’infortunato Cucci, mandando a punti nove decimi degli iscritti a referto, gli scafatesi sono così riusciti a chiudere il girone di andata con due sole sconfitte e a ritrovare il sorriso in trasferta dopo l’ultima debacle e la fiducia nei propri mezzi in vista di questo ciclo di partite ravvicinate che segnano un passo decisivo della stagione agonistica in corso.

LA PARTITA

 

Henderson, Mouaha e Bozzetto fanno subito capire le intenzioni dei locali, che si portano avanti 6-0 al 3’. I due extracomunitari di Scafati alzano allora la voce e piazzano un break di 0-8 che ribalta le sorti del match (6-8 al 5’). Con l’apporto prezioso di Monaldi, De Laurentiis e Rossato, i campani tentano anche un timido allungo (10-15 al 7’), ma l’ex Passera, dall’alto della sua esperienza, prende per mano la Benacquista e la trascina avanti 21-16 al 9’, prima che però Ambrosin e Rossato firmino i centri che riducono al minimo il vantaggio dei padroni di casa al termine del primo quarto (21-20).

Rotnei Clarke difende palla contro la Benacquista Latina

Ritmi più blandi e molti errori caratterizzano invece il secondo periodo, che si mantiene equilibrato (23-23 al 14’). Si segna poco, le difese hanno ragione dei rispettivi attacchi ed il punteggio di conseguenza si mantiene basso (26-27 al 16’). Tanti falli spezzettano continuamente il gioco, che ne esce frastagliato e poco fluido, complice anche un pizzico di nervosismo, mentre il punteggio si mantiene in perfetta parità (33-33 al 19’). È lo statunitense Henderson, insieme al compagno Veronesi, a firmare nel finale di tempo i canestri che permettono ai pontini di raggiungere gli spogliatoi avanti 39-35.

Veronesi firma in avvia di ripresa il temporaneo massimo vantaggio di Latina (41-35 al 21’), prima che Monaldi, Rossato e Raucci impongano all’avversario il parziale di 0-8 che ribalta nuovamente le sorti dell’incontro (41-43 al 22’). Di qui innanzi la sfida, crescendo di intensità, di ritmo e di fisicità si mantiene divertente e in equilibrio (49-49 al 25’) e tale resta fino al suono della terza sirena (54-54).

La grinta di Ed Daniel durante la sfida tra Benacquista Latina e Givova Scafati

In avvio di ultimo quarto, i due statunitensi di Scafati, con l’ausilio di Mobio, scavano un solco importante tra le due formazioni (55-67 al 34’), raggiungendo così il massimo vantaggio (+12). Ci prova allora il fromboliere Henderson, coadiuvato da Bozzetto, a tenere i suoi compagni aggrappati all’avversario. Facendo quasi tutto da solo, riduce drasticamente le distanze e tiene viva la contesa, per merito anche di una difesa intensa ed un attacco organizzato (68-69 al 37’). I gialloblu appaiono inermi e imbambolati: a tratti sembra quasi di rivivere una scena già vista, quella dei minuti conclusivi della gara persa a Ferrara. Le giocate di Passera nell’ultimo minuto fanno rivivere lo stesso incubo (75-73), ma i due liberi di De Laurentiis allungano la sfida all’over time (75-75).

Alla tripla iniziale di Monaldi risponde due volte Bozzetto da sotto e Veronesi dalla lunga distanza (82-78 al 42’). Tra le fila viaggianti sono Mobio dall’arco e Daniel dalla carità a firmare il pareggio (82-82 al 43’). Radonijc e Passera sono indemoniati e riportano avanti Latina 86-82 al 44’. Nel concitato finale, fondamentali si rivelano i centri di Monaldi ai liberi (86-84), di Daniel da sotto (87-86), ma soprattutto il canestro realizzato da capitan Rossato dopo aver recuperato un importantissimo possesso (87-88). Nell’azione successiva, però, è Latina a mettere il naso avanti con un canestro di Radonjic in penetrazione (89-88), annullato sulla sirena da un canestro di un quasi impeccabile Rossato, che buca la difesa a zona imbastita da Gramenzi nell’ultima azione e regala il successo ai suoi per 89-90.

 

Clicca QUI per ascoltare le dichiarazioni di coach Rossi

I TABELLINI

BENACQUISTA LATINA – GIVOVA SCAFATI 89-90

BENACQUISTA LATINA: Durante 2, Passera 15, Veronesi 14, Donati n. e., Mouaha 4, Henderson 31, Bozzetto 11, Radonjic 10, Tarozzi n. e., Bagni n. e., Ambrosin 2. Allenatore: Gramenzi Franco. Assistenti Allenatori: Di Manno Giuseppe e Tricarico Francesco.

GIVOVA SCAFATI: Mobio 8, Daniel 20, Parravicini, De Laurentiis 9, Ambrosin 2, Clarke 10, Rossato 19, Raucci 3, Monaldi 15, Ikangi 4. Allenatore: Rossi Alessandro. Assistente Allenatore: Nanni Francesco.

ARBITRI: Ferretto Fabio di Nereto (Te), Ciaglia Gianfranco di Caserta, D’Amato Alex di Tivoli (Rm)

NOTE: Parziali: 21-20; 18-15; 15-19; 21-21; 14-15. Falli: Latina 22; Scafati 28. Usciti per cinque falli: Mouaha; Ikangi. Tiri dal campo: Latina 27/69 (39%); Scafati 32/72 (44%). Tiri da due: Latina 18/40 (45%); Scafati 22/41 (54%). Tiri da tre: Latina 9/29 (31%); Scafati 10/31 (32%). Tiri liberi: Latina 26/32 (81%); Scafati 16/20 (80%). Rimbalzi: Latina 38 (8 off.; 30 dif.); Scafati 46 (12 off.; 34 dif.). Assist: Latina 10; Scafati 13. Palle perse: Latina 13; Scafati 20. Palle recuperate: Latina 13; Scafati 7. Stoppate: Latina 3; Scafati 3.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy