Sottili: “Palermo-Juve Stabia sarà una gran bella partita complicata per entrambe”

LEGGI ANCHE

Visite : 0

Stefano Sottili, allenatore della Juve Stabia, ha rilasciato un’intervista ai microfoni ufficiali alla vigilia del match di campionato con il Palermo in programma allo stadio “Barbera” alle ore 17:30 domani 12 febbraio e valevole per la 26esima giornata del campionato di Lega Pro Girone C.

Le dichiarazioni di Stefano Sottili sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Ci tenevo prima di tutto a fare le condoglianze da parte di tutto il gruppo squadra alla famiglia Langella per la scomparsa della madre di Andrea e Giuseppe. 

L’importanza di Eusepi per farci giocare bene è enorme. Eusepi per caratteristiche non è solo un finalizzatore ma aiuta anche la squadra nella fase di non possesso. Poi se ogni gara ci facesse gol – aggiunge Sottili – saremmo tutti più felici. 

Per passato, tradizione e strutture è una grande partita quella col Palermo. Anche la Juve Stabia ha un passato in categoria superiore. Sarà una gran bella partita – aggiunge Sottili – perchè sono due squadre che provano sempre a vincere e quando provi a vincere di sicuro ne beneficia lo spettacolo. Mi aspetto una bella gara complicata per entrambe. 

Il nostro gruppo è una delle componenti fondamentali per riuscire a fare bene. Quando le persone stanno bene a lavorare insieme si riesce anche a dare qualcosa in più. E’ un aspetto fondamentale – conclude Sottili – non solo nelle squadre di calcio ma un pò in tutti gli ambienti lavoro”. 


Juve Stabia TV


Donna muore dopo ustioni da barbecue sul balcone a San Giorgio a Cremano

Deceduta la 41enne rimasta gravemente ustionata in un incidente domestico a San Giorgio a Cremano.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare