Rassegna stampa 4 Luglio 2023: Campania, Nazionale, Estero

LEGGI ANCHE

Visite : 0

Rassegna stampa 4 Luglio 2023: Buongiorno dalla redazione. Per iniziare la giornata informati. Eccovi, in sintesi, alcune notizie tra le più interessanti al momento.

Rassegna stampa 4 Luglio 2023: Campania, Nazionale, Estero

 Campania

Meteo
– Meteo 4 Luglio 2023

Cronaca della Campania
– Iniziano i lavori di ristrutturazione di Villa Gabola a Castellammare di Stabia
Il rione San Marco di Castellammare di Stabia si prepara ad accogliere nuovamente il pubblico grazie alla ristrutturazione di Villa Gabola. Il progetto comprende la riabilitazione della villa e la creazione di un centro di aggregazione giovanile per la comunità locale, con un costo di circa 3 milioni di euro.

Eventi in Campania
– “Hostia Pier Paolo Pasolini”: La mostra che celebra l’impatto di Napoli sull’arte

Sport in Campania
Futuro Remoto Juve Stabia: il tempo di Mariano Guarracino
Tredicesimo appuntamento con la nuova rubrica sulle Vespe di Castellammare di Stabia targata ViViCentro.it dal titolo eloquente “Futuro Remoto Juve Stabia” si passa all’attacco con l’analisi di Mariano Guarracino.

Italia

Meteo
Meteo 4 Luglio 2023: Dopo i Temporali Caldo Africano fino a 45°C
– “Il caldo torrido arriva in Italia”
Il caldo torrido sta arrivando in Italia con temperature record previste per la stagione estiva. Le regioni meridionali e centrali riceveranno l’ondata di calore più intensa, con picchi di oltre 40 gradi Celsius. I meteorologi suggeriscono di prendere precauzioni per evitare i rischi derivanti dalle ondate di calore. Si raccomandano giorni trascorsi al fresco, l’utilizzo di tessuti freschi, l’assunzione regolare di liquidi e di evitare esposizioni al sole nelle ore più calde. Molti luoghi pubblici disporranno di aree climatizzate per dare sollievo dagli effetti del caldo torrido.

Cronaca
La Xylella fastidiosa fa nuovamente capolino in Puglia
La diffusione del batterio Xylella fastidiosa sta causando problemi nella regione Puglia. Dopo aver fatto registrare un calo, si è ripresentata con forza e va contenuta.

– Scomparsa di Andreea Rabciuc: resti ritrovati a Roma
La procura di Ancona ha contattato le autorità giudiziarie di Roma per avere aggiornamenti sui resti di un corpo umano ritrovati sabato scorso in un parco al Pigneto. Potrebbe essere Andreea Rabciuc, la 28enne romena scomparsa nel nulla nelle campagne di Montecarotto (Ancona) il 12 marzo 2022, dopo una lite con il fidanzato.

– Omicidio di Michelle Causo: fermo per il 17enne accusato
L’impianto accusatorio è pesante: omicidio volontario aggravato dall’occultamento e vilipendio di cadavere.
A Roma, un 17enne ha accoltellato Michelle Causo almeno sei volte, si trova in carcere e rischia fino a vent’anni di reclusione per l’omicidio volontario aggravato dall’occultamento e vilipendio di cadavere. Il tribunale per minori ha convalidato il fermo.

– “Dramma familiare a San Marco dei Cavoti”
A San Marco dei Cavoti, una cittadina della provincia di Benevento, si è verificato un tragico dramma familiare. Un uomo di 73 anni, camionista in pensione, ha sparato al figlio di 39 anni e si è poi tolto la vita. Saranno le indagini della polizia a fare luce sull’accaduto e a scoprire il motivo che ha spinto l’uomo a compiere un gesto così violento. La comunità locale è sotto shock e si stringe attorno alla famiglia della vittima.

– “Trenino turistico si ribalta a Eraclea”
A Eraclea, in provincia di Venezia, lunedì sera si è verificato un incidente ad un trenino turistico che ha causato il ribaltamento di un vagone e il ferimento di 14 persone, fortunatamente nessuna in modo grave. Sul luogo dell’incidente sono immediatamente intervenuti i soccorsi per prestare assistenza ai feriti e ricostruire la dinamica dell’incidente. Ancora non è chiaro cosa abbia causato il ribaltamento del vagone, ma sono in corso le indagini delle autorità competenti per accertare le cause dell’incidente e valutare eventuali responsabilità.

– “Turismo in Sardegna soffre per i prezzi dopo la pandemia”
Il turismo in Sardegna sta soffrendo a causa dell’aumento dei prezzi a seguito della pandemia. Molte attività turistiche stanno cercando di recuperare le perdite subite durante il periodo di chiusura forzata, ma questo ha portato ad una crescita dei prezzi che stanno scoraggiando molti turisti. Inoltre, i servizi di trasporto sono stati ridotti e questo ha reso il viaggio verso la Sardegna meno accessibile. Ci sono state proposte di interventi da parte del governo per sostenere il turismo e renderlo più accessibile, ma al momento il futuro del settore turistico in Sardegna rimane incerto.

– “Saldi estivi 2023 iniziano il 6 luglio”
I saldi estivi 2023 prenderanno il via il 6 luglio, dando ai consumatori l’attesa opportunità di acquistare prodotti con sconti significativi. Molti rivenditori si preparano già per l’evento, poiché i saldi estivi rappresentano un importante momento dell’anno per attirare clienti e aumentare le vendite. Anche se non tutti i negozi parteciperanno ai saldi, la gran parte delle grandi catene di abbigliamento e di elettronica offriranno interessanti sconti, anche del 50%. I saldi estivi rappresentano dunque una ghiotta occasione per fare shopping conveniente e trovare offerte allettanti.

Politica

– Asili nido a rischio di finanziamento
Asili nido, a rischio i fondi del Pnrr per 100mila posti. L’UE ha negato i fondi per gli ampliamenti di strutture esistenti degli asili nido. Ciò potrebbe comportare la perdita di circa 100.000 posti per servizi di educazione e cura per la prima infanzia da realizzare entro la fine del 2025.

– “Berlusconi rimane nel simbolo di Forza Italia”
Silvio Berlusconi resterà nel simbolo di Forza Italia come tributo sentimentale e strategico in vista delle elezioni europee del 2024. Secondo Tajani, leader di Forza Italia, Berlusconi rappresenta la continuità del partito e rafforza la fiducia degli elettori. Infatti, Forza Italia è l’unico partito insieme a Italia Viva che mostra una crescita nei sondaggi. L’idea di mantenere Berlusconi nel simbolo del partito potrebbe quindi rivelarsi vincente per consolidare il consenso degli elettori tradizionali del partito.

– “Salvini e Le Pen contro Tajani”
Matteo Salvini e Marine Le Pen hanno recentemente discusso le loro opinioni sulle alleanze politiche in vista delle elezioni europee del 2024. Tuttavia, c’è stato uno scontro con Tajani riguardo a queste alleanze politiche. Infatti, Tajani sembra avere idee diverse rispetto a Le Pen e Salvini sulla questione dell’alleanza con il Partito Popolare Europeo. La situazione sembra difficile per Forza Italia e Fratelli d’Italia, che sono rimasti sulle loro posizioni e sembra che non vogliano collaborare con il partito di Tajani.

Sport
4 Luglio 2023 Sport in TV oggi: Oggi, martedì 4 luglio, una nuova giornata di sport tutta da vivere in nostra compagnia. Come è nostra abitudine, vi offriamo la guida completa per non perdervi alcun evento in programmata, dotato della copertura televisiva e streaming.

Cucina
GRIGLIATA DI AGNELLO CON ERBE AROMATICHE E VERDURE DI STAGIONE
Un delizioso secondo piatto di stagione: Questa ricetta vi farà scoprire il delizioso sapore di una grigliata di agnello con erbe aromatiche e verdure di stagione.

Terminiamo questa rassegna con le notizie a carattere internazionale:

Cronaca
– Ossessione nucleare in Russia
La Russia torna a evocare lo spettro di una guerra nucleare. “Un’apocalisse nucleare non solo è possibile, ma anche abbastanza probabile”, dice Dmitry Medvedev, numero due del Consiglio di sicurezza russo, mentre il Cremlino sostiene di inviare armi tattiche nucleari in Bielorussia.
Inoltre, c’è preoccupazione per la centrale nucleare di Zaporizhzhia, che potrebbe essere esposta a pericolosi bombardamenti.

– Attacco di Israele in Cisgiordania
Non si fermano i raid contro la Cisgiordania, “contro i focolai del terrore” secondo Israele.
Israele ha effettuato la più grande operazione militare su larga scala da almeno 20 anni, con circa 3.000 palestinesi costretti a lasciare il campo profughi di Jenin.
Ci sono stati otto morti e almeno 17 feriti in gravi condizioni. La comunità internazionale ha chiesto la protezione dei civili e gli Stati Uniti hanno sostenuto il “diritto di Israele a difendersi”.

– Manifestazioni contro il governo Netanyahu
Lo Stato ebraico in questi giorni è scosso anche da una serie di manifestazioni contro il governo Netanyahu per la riforma della giustizia.

– “Calmarsi dopo gli scontri in Francia”
Dopo gli scontri, la situazione in Francia sembra essersi calmata. La notte appena trascorsa è stata la seconda di seguito senza alcun tipo di incidente, a testimonianza della fine delle manifestazioni violente. Tuttavia, le conseguenze economiche dell’intera settimana di scontri sono state notevoli, con un costo che ha superato il miliardo di euro per le imprese e circa 20 milioni di euro per i trasporti pubblici. Resta la speranza che il paese possa tornare alla normalità e che ci possano essere soluzioni pacifiche per risolvere i problemi.


Tragedia a Napoli: Aggressione Mortale a Commerciante 91enne

Una storia sconvolgente: Vincenzo Fiorillo, 91 anni, spinto davanti al suo bar. L'aggressore soffre di problemi mentali.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare