La storia di Marala, lo yacht dei vip approdato a Stabia

LEGGI ANCHE

Marala, il leggendario yacht che ha ospitato personaggi famosi come Salvador Dalì e Frank Sinatra, è approdato di recente presso lo Stabia Main Port.
Negli ultimi 90 anni, questa imbarcazione di lusso ha viaggiato in giro per il mondo, facendo la storia della navigazione e della cultura.

La storia di Marala, lo yacht dei vip approdato a Stabia

Nel suggestivo scenario del , un’imponente presenza s’impone: è Marala, uno yacht dalle mille storie, testimone di un’epoca lontana e ricca di fascino.
Quest’imbarcazione di lusso ha solcato i mari per ben 90 anni, accogliendo a bordo personaggi illustri come il celebre artista Salvador Dalì e il leggendario cantante Frank Sinatra.
Attraverso il passare del tempo, Marala ha lasciato un’impronta indelebile nella storia delle imbarcazioni di lusso, diventando una leggenda in sé.

Cos’è il Marala

Il nome “Marala” evoca un senso di mistero e sofisticatezza.
Costruito nel 1931 nel cantiere navale di Camper & Nicholsons, in Inghilterra, fu commissionato nel 1931 dal magnate del petrolio della Shell, Sir Bernard Docker, che l’ha ribattezzata Marala, in onore del suo matrimonio con la moglie Margaret.
Con i suoi 59 metri di lunghezza, il Marala che si distingue per la sua maestosità e la sua bellezza intramontabile è stato ospite di celebrità come Dalì e Sinatra, ha una storia intrigante e ha grandi potenzialità.
L’imbarcazione, inizialmente progettata per ospitare 12 ospiti e un equipaggio di 19 persone, ha subito diverse trasformazioni nel corso degli anni, mantenendo sempre la sua eleganza e raffinatezza.
Tra l’altro.è stata poi ampliata per accogliere fino a 26 persone.

La storia

Marala ha attraversato epoche storiche uniche, offrendo ai suoi ospiti un’esperienza di lusso e stile senza pari.
La sua fama si è consolidata grazie alle personalità iconiche che ha ospitato a bordo. Il grande artista surrealista Salvador Dalì, con la sua vivida immaginazione e creatività, ha trovato ispirazione a bordo dell’imbarcazione, immergendosi nell’atmosfera unica di questo straordinario yacht.
Anche Frank Sinatra, uno dei più grandi interpreti della musica del XX secolo, ha trascorso momenti indimenticabili su Marala, cullato dalle acque e dal lusso senza tempo che l’imbarcazione rappresenta.

Ristrutturazione

Nel corso degli anni successivi, Marala è stata venduta e rivenduta diverse volte e ha attraversato un periodo di decadenza. Nel 1996, è stata acquistata dall’imprenditore australiano Alan Bond, che ha investito milioni di dollari nel restauro dell’imbarcazione.
Nel 2002, è stata messa all’asta e poi acquistata da un altro imprenditore australiano, Steve Owen.
Sotto la proprietà di Owen, Marala è stata sottoposta a un’ulteriore ristrutturazione e ha partecipato a numerose manifestazioni di yacht in giro per il mondo.
Nel 2018, è stata venduta a un nuovo proprietario, che la ha portata in Italia per le sue nuove avventure.

Il Marala oggi

Oggi, Marala è una vera e propria attrazione per gli amanti dei viaggi di lusso e della storia marittima.
Approdare a Stabia Main Port è un evento eccezionale che testimonia l’importanza e il prestigio di questa imbarcazione.
Il porto di Stabia, situato nel Golfo di Napoli, offre uno scenario incantevole per accogliere una presenza così maestosa.
Gli amanti del mare e della navigazione possono ammirare da vicino Marala, scoprendo i suoi dettagli e lasciandosi affascinare dalla sua aura di eleganza e raffinatezza.

Conclusione

Marala rappresenta una testimonianza tangibile di un’epoca passata, in cui lo stile di vita e il fascino delle personalità che l’hanno attraversata hanno lasciato un segno indelebile nella storia.
Ogni dettaglio di questa meravigliosa imbarcazione racconta di un tempo in cui il lusso e l’eleganza erano i valori predominanti.
Salire a bordo di Marala significa immergersi in una dimensione di classe e raffinatezza senza tempo.

Leggi altro


Previsioni Meteo10 Luglio 2024: Nord, Centro, Sud. Focus su Castellammare di Stabia, Napoli e Province Campane

Scopri il meteo del 10 Luglio 2024 per Italia e Campania, con dettagli per Castellammare di Stabia e Napoli.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare