11 C
Castellammare di Stabia
domenica, Aprile 11, 2021

Viterbese | Taurino: “Mi assumo la piena responsabilità della sconfitta”

Da leggere

Roberto Taurino, allenatore della Viterbese, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match vinto dalle Vespe contro la Viterbese per 2-0 

Taurino: “Mi assumo la piena responsabilità della sconfitta”

 

Roberto Taurino, allenatore della Viterbese, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match vinto dalle Vespe contro la Viterbese per 2-0 per effetto delle reti siglate da Romero e Fantacci.

Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it

“L’atteggiamento grintoso non è che non si sia visto, ma non lo abbiamo avuto per tutta la durata della gara. La rabbia più grande di oggi è che dopo tre minuti abbiamo subito gol sulla cosa che abbiamo più studiato in settimana facendoci beccare con una facilità assurda, poi dopo il goal loro hanno indirizzato la partita nel verso in cui volevano.

In costruzione non abbiamo sbagliato tanto, è mancata di più la fase conclusiva. Al momento siamo in difficoltà, però qualcosa di buono lo abbiamo fatto. Davanti come squadra bisogna fare qualcosa in più perchè abbiamo commesso troppi errori e questo non è possibile.

Sicuramente mi aspettavo una partita dura, abbiamo affrontato una squadra che è più avanti di noi in tante cose, una squadra che fa del palleggio la sua caratteristica principale. Però non mi è apparso che oltre i due gol abbiamo concesso chissà cosa. Il nostro atteggiamento però è stato troppo passivo, dobbiamo metterci più attenzione perchè se giochi contro squadre del genere alla prima occasione ti fanno gol e dopo è difficile rimontare. Non è una questione di un singolo uomo, ci sono tante cose da migliorare e c’è da trovare la giusta strada.

Più che paura penso che in questi ragazzi ci sia molta sfiducia e noi dobbiamo lavorare per riacquistarla. Di questa sconfitta me ne assumo la piena responsabilità, quello che ho chiesto ai ragazzi è di alzare la testa perchè il campionato è ancora lungo. Chi non ci crede è giusto che rimanga a casa, io voglio gente disposta a metterci tutto quello che ha”. 

 

a cura di Giuseppe Rapesta

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio


Ascolta con un altro player
Winamp, iTunes Windows Media Player Real Player QuickTime

Sponsor

Ultime Notizie

- Pubblicità -