Via i veli all’Aston Martin! Il parere di Carlo Ametrano

LEGGI ANCHE

Mare Fuori 5, al via le riprese

Le parole del giornalista e scrittore Carlo Ametrano che commenta la presentazione svolta dall’Aston Martin nella giornata di lunedì

Via i veli all’Aston Martin! Il parere di Carlo Ametrano

Si è ormai entrati dentro la settimana dei motori. La Formula 1 continua a presentare le nuove monoposto in vista della stagione 2023. Lunedì sera è stato il turno dell’Aston Martin che ha svelato la nuova AMR23. Riportiamo di seguito le dichiarazioni di Carlo Ametrano sulla vettura.

Carlo, come ti è parsa l’Aston Martin?

“Molto bella. A livello estetico non è cambiato molto, ma è una vettura che mi è sempre piaciuta per il colore che ha utilizzato. Sarà una stagione molto interessante per loro”.

Cosa ti aspetti dalla coppia piloti?

“Credo molto in Fernando Alonso. E’ un pilota che porta tantissima esperienza alla squadra quindi sono convinto che è l’acquisto perfetto per la verdona. Può aiutare tanto anche Lance Stroll”.

FONTE FOTO: Aston Martin F1 Team Twitter FONTE FOTO: Aston Martin F1 Team Twitter

A cosa può ambire l’Aston Martin?

“Alonso è molto fiducioso: crede addirittura in un podio. Io ho ancora qualche dubbio, credo sicuramente possa fare meglio del 2022, ma per esprimermi al 100% vorrei vedere un attimo le prime gare”.

carlo-ametrano-Griglia-di-Partenza.

Prima di salutarci, vuoi ricordarci i tuoi appuntamenti?

“L’appuntamento è confermatissimo.  Ci vediamo il 30 aprile alle Cantine Augusto Zuffa per l’Ayrton Senna Day. Ci saranno tanti ospiti, come Ruggero Melgrati, Leopoldo Canetoli, Renata Nosetto, Mike Wilson e Roda Anchidin e anche la donna più bella d’Italia ovvero Lorih Caradonna. Non potete mancare. Inoltre, giovedì sera sarò in diretta su Odeon Tv insieme a Martina Renna e Filippo Gherardi che ringrazio sempre dell’invito”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Futuro Remoto Juve Stabia: Mignanelli capitano in campo in serie B?

Futuro Remoto Juve Stabia: Mignanelli sarà capitano in campo in serie B? Scopriamolo insieme analizzando le sue caratteristiche
Pubblicita

Ti potrebbe interessare