32.4 C
Castellammare di Stabia

Un grave lutto colpisce la nostra redazione: Antonio Di Capua non c’è più

LEGGI ANCHE

Nella giornata di oggi un grave lutto ha colpito la Famiglia Di Capua ed in particolar modo Mario Di Capua, componente della nostra redazione sportiva e fondatore del progetto Juve Stabia Live, nonché conduttore della omonima trasmissione che va in onda ogni giovedì dalle ore 21 su Videonola (canale 94 dtt) e sui canali social ViViCentro.

A lui ed a tutta la sua Famiglia va la nostra vicinanza per la scomparsa di Antonio Di Capua.

Antonio Di Capua, papà di Mario Di Capua, ha raccontato le gesta della Juve Stabia sin dagli anni ’70 prima attraverso Radio Tirreno Sud, poi successivamente negli anni ’80 e ’90 attraverso Radio Fortuna One. Ma si è occupato a lungo anche delle radiocronache dello Scafati Basket. Calcio e Basket le sue passioni da raccontare con la sua inconfondibile voce e con il suo innato e spiccato senso giornalistico.

Non abbiamo parole per poter esprimere in questo momento i nostri sentimenti verso l’amico nonché collega Mario.

Stanislao Barretta (Amministratore Unico), Mario Vollono (Referente), Francesco Cecoro (Direttore Responsabile) e tutti i redattori di ViViCentro nonché tutta la famiglia del progetto Juve Stabia Live nella persone di Mario Vollono, Daniela Saraco, Giovanni Donnarumma, Natale Giusti e Pio Negri, si uniscono al cordoglio della famiglia Di Capua e in particolare del nostro caro Mario.

Insieme con tutti i nostri lettori ci stringiamo in un sentito abbraccio con i familiari di Antonio, per condividere insieme questo immenso dolore.


Juve Stabia TV


Cuginette stuprate a Caivano: condannati tre dei 7 minorenni coinvolti, pene di 10 e 9 anni

Il Tribunale di Napoli ha condannato tre minorenni per abusi su due cuginette. Pene severe tra 9 e 10 anni.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare