Trasporti, Medeghini (Brescia Mobilità): “Anche sistema alternativo per adeguarsi a bisogni”

LEGGI ANCHE

Visite : 0

(Adnkronos) – “Il trasporto pubblico per rispondere ai nuovi bisogni di mobilità deve adeguarsi velocemente.Le persone sono diventate più esigenti, serve attenzione al cliente e un sistema che crei la possibilità per ognuno di noi di avere un’alternativa che deve essere più sostenibile per le città, più economica per l’utilizzatore, in termini di tempo di viaggio, di comodità e quindi di rapidità.

Insomma ci sono tanti temi su cui lavorare ma servono sicuramente investimenti e tecnologie e non dimentichiamoci le risorse umane”.Lo ha detto il direttore generale di Brescia Mobilità S.p.a., Marco Medeghini, a margine del XVIII Convegno Nazionale di Asstra tenutosi a Roma. “Velocizzare domanda e offerta di lavoro non è tema semplicissimo, ma occorre anche cambiare paradigma.

I giovani che vanno a scuola saranno di meno ma ci sono anche altre categorie e nelle medie città come la nostra – ha continuato il direttore generale di Brescia Mobilità S.p.a – c’è un tema di dispersione sul territorio quindi i sistemi devono cambiare”.  “Servono infrastrutture rapide, forti, importanti e poi una serie dei cosiddetti sistemi a chiamata che diano una risposta in tempo rapido.Ci vuole tecnologia per essere più vicini e immediati rispetto alle esigenze del cliente”, ha concluso. —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Turista USA salvata a Sorrento: Cruciale Intervento a Castellammare di Stabia

La vicenda di una studentessa statunitense salvata da un intervento urgente a Sorrento, raccontata dall'ospedale di Castellammare di Stabia.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare