Terremoto ai Campi Flegrei: Napoli Svegliata da Scossa 3.2

LEGGI ANCHE

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 ha svegliato Napoli oggi, seguita da un nuovo sciame sismico che ha creato paura e allerta nella regione dei Campi Flegrei. Molte famiglie, preoccupate per la sicurezza, hanno scelto di non mandare i bambini a scuola.

Nuovo Sciame Sismico Agita i Campi Flegrei: Napoli Avvertita da Scossa di Magnitudo 3.2

Napoli è stata svegliata da un improvviso terremoto oggi mattina, con una magnitudo di 3.2, che ha scosso i Campi Flegrei. Questo evento è stato seguito da una serie di scosse, portando ad una notte agitata nella regione.

L’evento sismico è stato rilevato poco prima delle 4 del mattino di oggi, martedì 7 maggio, con epicentro sul bordo orientale della Solfatara, secondo i dati registrati dagli strumenti dell’Osservatorio Vesuviano. La situazione è peggiorata poco dopo, con ulteriori scosse registrate poco prima delle 6 del mattino, con magnitudo 2.0 e 2.9, a distanza di pochi minuti l’una dall’altra (alle 5:53 e 5:57 del mattino). Queste scosse ripetute hanno causato preoccupazione nella popolazione locale, spingendo molte persone a lasciare le proprie case e riunirsi per strada per sicurezza.

A causa di questa attività sismica, molte famiglie nella zona di Pozzuoli hanno deciso di non mandare i loro bambini a scuola oggi, per precauzione.

Il Comune di Pozzuoli ha rilasciato una nota informativa dell’INGV, confermando che la regione è attualmente interessata da uno sciame sismico, aumentando l’allerta nella zona.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Juve Stabia mercato: oggi incontro tra Lovisa e la società stabiese

Juve Stabia, oggi importante incontro tra il ds Lovisa e la società stabiese per definire gli obiettivi di mercato e il budget da investire
Pubblicita

Ti potrebbe interessare