Ternana Juve Stabia LIVE
Ternana Juve Stabia LIVE

Ternana vs Juve Stabia finisce 3-4: nona vittoria esterna di fila per le Vespe

49° Finisce con una vittoria incredibile delle Vespe al “Liberati” di Terni per 3-4. Per la Juve Stabia è la nona vittoria esterna di fila in campionato. Le Vespe affronteranno al primo turno dei playoff la Casertana domenica prossima ma è atteso in questi giorni l’esito del ricoso avverso i due punti di penalizzazione che potrebbe ancora portare gli etnei al quinto posto in classifica qualora il ricorso sia vinto dal Catania. In quel caso le Vespe, a causa dello scontro diretto sfavorevole, scenderebbero al sesto posto e affronterebbero il Foggia.

48° GOOOLLLL DELLA JUVE STABIA: Rizzo supera Peralta e mette una palla in mezzo su cui Salzano mette nella propria porta

43° GGOOOLLL DELLA JUVE STABIA: Berardocco su rigore porta le Vespe sul 3-3

36° espulso Garattoni per la Juve Stabia

25° pareggio di Raicevic per la Ternana: Partipilo di libera di un avversario e mette una bella palla per Raicevic che di testa insacca. 

18° GGGOOOLLL DELLA JUVE STABIA: Casadei sbaglia un rinvio e ne approfitta Orlando, appena entrato in campo, per mettere in gol. 

14° pareggio della Ternana: Suagher anticipa Troest e mette la palla tra le gambe di Danilo Russo per il pareggio delle fere. 

8° ammonito Garattoni

7° bella azione della Juve Stabia sul filo del fuorigioco. Borrelli si presenta tutto solo davanti a Casadei che lo anticipa con Rizzo tutto solo al centro dell’area di rigore che poteva essere servito.

2° Vallocchia recupera un errato disimpegno della difesa umbra e fa partire un bellissimo tiro che fa la barba al palo di destra della porta difesa da Casadei.

TERNANA-JUVE STABIA SECONDO TEMPO

47° Finisce il primo tempo con la Juve Stabia meritatamente in vantaggio al “Liberati” di Terni. Juve Stabia in vantaggio per effetto della rete siglata da Fantacci con un sinistro imparabile al minuto 13 del primo tempo. Poi Ternana pericolosa in almeno due occasioni con Falletti e Partipilo e il rigore fallito da Falletti ma la Juve Stabia di rimessa sa rendersi spesso pericolosa ed è ben messa in campo da mister Padalino che oggi ha messo in campo un centrocampo nuovo di zecca con Suciu e Garattoni al posto di Berardocco e Scaccabarozzi.

37° Ternana vicinissima al pareggio: grande azione di Falletti e Partipilo con l’uruguaiano che si inserisce in area e tira di destro ma la palla termina di poco sul fondo.

36° ammonito Boben per fallo su Marotta

30° rigore per la Ternana: spinta di Elizalde su Partipilo. Sul dischetto va Falletti ma Danilo Russo para lanciandosi sulla sua sinistra e mettendo in angolo. Grande parata di Russo che oggi rientra dopo l’operazione al ginocchio che lo ha tenuto fermo per molto tempo.

21° ancora Borrelli per Fantacci che gira al volo ma senza impensierire Casadei.

18° Giocata di Partipilo che in mezzo a tre avversari lascia partire un tiro pericoloso deviato in angolo.

13° GGGOOOLLL DELLA JUVE STABIA: Fantacci ben servito da Borrelli si porta al limite dell’area di rigore e di sinistro beffa Casadei con un bel tiro portando le Vespe in vantaggio

3° Falletti su punizione deviata da Russo in calcio d’angolo

TERNANA-JUVE STABIA – PRIMO TEMPO

Ternana ultima avversaria della Juve Stabia nella stagione regolare del campionato di Serie C Girone C 2020-2021. Vespe reduci dalla bella e convincente oltre che netta vittoria interna contro il Foggia e che proprio al termine dell’ultima gara stagionale con la Ternana conosceranno il nome dell’avversario che dovranno incontrare nel primo turno dei playoff che inizieranno il prossimo 9 maggio. Al momento la classifica dice Juve Stabia al sesto posto a pari punti con il Catania a quota 58 (a -2 dal Bari quarto) ma con lo scontro diretto favorevole agli etnei che sono quinti per ora, poi Foggia e Palermo a quota 50 e Teramo un punto dietro a 49. Dalle quattro gare Bari-Bisceglie, Virtus Francavilla-Palermo, Teramo-Viterbese e Foggia-Catania, si conoscerà il destino delle Vespe nei prossimi spareggi promozione.

La Ternana di mister Lucarelli, assoluta dominatrice del campionato dalla prima all’ultima giornata del torneo, ha già da tempo messo in archivio la promozione in Serie B e giocherà questa gara per raggiungere alcuni record ancora importanti come il numero di gol consecutivi nelle gare di campionato ma anche la sfida in famiglia tra Partipilo (18 gol) e Falletti (17) per decretare il capocannoniere del torneo.

In ogni caso mister Lucarelli tiene in grande considerazione le Vespe che considera al pari della stessa Ternana e del Catania come le squadre assolutamente più in forma del campionato. Lucarelli considera la Juve Stabia come una squadra che può vincere i prossimi playoff e non a caso ha affermato nella conferenza pre-gara che contro la Juve Stabia inizierà la Serie B della Ternana. Nella Ternana indisponibili Bergamelli, Damian e Palumbo e c’è il dubbio Proietti che potrebbe essere risparmiato a centrocampo in quanto diffidato in ottica Supercoppa.

Mister Padalino dal canto suo attuerà sicuramente un mini turnover in previsione dei prossimi playoff e in merito ai temi del match sottolinea come la squadra stabiese rispetto alla gara di andata abbia cambiato pelle e abbia acquisito una piena consapevolezza della propria forza e della possibilità di potersela giocare contro qualsiasi avversaria del campionato nei prossimi playoff.

Non sarà del match quasi certamente Erasmo Mulè che è l’unico diffidato della Juve Stabia. Ma è probabile un mini turnover anche in altre zone del campo sempre nell’ottica di preservare i migliori in previsione del primo turno dei playoff del 9 maggio.

La gara sarà diretta dal sig. Antonino Costanza della sezione di Agrigento. L’assistente numero uno sarà: Alessandro Antonio BOGGIANI della sezione di Monza; l’assistente numero due: Luca LANDONI della sezione di Milano; quarto ufficiale: Cristiano URSINI della sezione di Pescara.

FORMAZIONI UFFICIALI TERNANA-JUVE STABIA

 

TERNANA (4-2-3-1): Casadei; Defendi, Kontek, Boben (Proietti dal 12° s.t.), Celli (Peralta dal 38° s.t.); Paghera (Suagher dal 20°), Salzano; Partipilo (Russo dal 38° s.t.), Falletti, Furlan; Vantaggiato (Raicevic dal 11° s.t.).

Allenatore: sig. Cristiano Lucarelli

JUVE STABIA (3-4-2-1): Russo; Esposito (Caldore dal 29°s.t.), Troest, Elizalde; Garattoni, Suciu (Berardocco dal 16° s.t.), Vallocchia, Rizzo; Fantacci (Orlando dal 17°s.t.), Marotta (Cernigoi dal 28° s.t.), Borrelli (Scaccabarozzi dal 21° s.t.).

Allenatore: sig. Pasquale Padalino

 

a cura di Natale Giusti

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.

Ascolta la WebRadio