31.2 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Giugno 30, 2022

Sint: Tribunale dichiara aperta la procedura di concordato preventivo

Da leggere

Sint: il Tribunale di Torre Annunziata ha ufficialmente aperto la procedura di concordato preventivo proposta dalla società nel novembre 2020.

Sint: Tribunale dichiara aperta la procedura di concordato preventivo

Castellammare di Stabia (Na)- Nel novembre 2020, la Società Sint (Società Immobiliare Nuove Terme) aveva presentato domanda per un piano di concordato preventivo , che oggi il Tribunale di Torre Annunziata ha dichiarato aperto.


L’iter si è reso necessario poiché Sint stava subendo aggressioni da parte di alcuni creditori che sarebbero potute giungere al pignoramento immobiliare e mobiliare.

In base a questo piano piano concordatario, entro un termine massimo di 36 mesi (dal decreto di
omologazione), ovvero entro il 2024, il pagamento integrale dell’intera massa debitoria.

La prossima udienza è convocata il 28 settembre 2021 quando la parola passerà ai creditori.


Il sindaco Cimmino:

“Grazie al lavoro certosino della mia amministrazione e del commissario liquidatore di Sint
Vincenzo Sica – ha dichiarato il sindaco di Castellammare di Stabia Gaetano Cimmino – abbiamo
messo al sicuro i beni termali e della collettività scongiurando il fallimento. Adesso possiamo
guardare con più serenità alle fasi successive”.


“L’apertura della procedura di concordato, – ha concluso il sindaco Cimmino – insieme a tutto il
percorso di recupero e valorizzazione dei complessi, di recupero delle sorgenti, della bozza di
protocollo d’intesa, sta ponendo finalmente le basi per il rilancio del settore in città. Continuiamo
a lavorare”.

Stéphanie Esposito Perna / Redazione Campania

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy