Sarri e il suo staff pagano la cena alla squadra

Sarri15

La grande impresa è possibile. E non lo dicono solo i numeri, ma un po’ tutto. Lo testimonia il primato rinnovato, le statistiche, ma soprattutto una cosa: l’aria magica che si respira in città, un’alchimia paricolare nonché una coesione magica di tutto l’ambiente. Tutti uniti per un solo scopo, un’unica direzione. E come riferisce l’edizione odierna del Corriere dello Sport, in casa Napoli un patto per il traguardo scudetto c’è. Una vera e propria alleanza per arrivare a riscrivere la storia. Un patto che si rinnova tacitamente (e forse non) ogni volta che la squadra, tecnico e staff si ritrovano a tavola. L’ultima volta è successo mercoledì sera, al ristorante Bobò di Pozzuoli dove a pagare è stato lo staff tecnico per una scommessa persa. Una sorta di torneo, nessuno escluso, in quel di Castel Volturno. Ma si deve a Maurizio Sarri questa grande compattezza. Da principio è stato abile a prendere tutti per il verso giusto e a toccare i tasti giusti, intervenendo sulle fondamenta e ben coadiuvati da un Pepe Reina sempre più indispensabile per l’armonia del gruppo. Ora lo spogliatoio è un corpo unico.