Il Mattino conferma la nostra esclusiva – San Paolo, il comune fa da solo

Lo aveva detto l’Assessore allo Sport del comune di Napoli, Ciro Borriello, ai microfoni di...

LEGGI ANCHE

Lo aveva detto l’Assessore allo Sport del comune di Napoli, Ciro Borriello, ai microfoni di Vivicentro, in esclusiva il 21 dicembre (CLICCA QUI)

Secondo Il Mattino c’è il via libera per il restyling dello stadio San Paolo. Saranno lavori di consolidamento e messa in sicurezza da parte del comune, per una cifra che oscillerà tra i 20 e i 30 milioni. Questi non sono i lavori programmati da De Laurentiis ma servono alla città per competere ad ospitare le gare delle Olimpiadi 2024 nel caso fossero assegnate a Roma ma allo stesso tempo daranno alla Ssc Napoli un impianto che può farla competere in Champions. La prima cosa cui si metterà mano è la sicurezza: dunque il cambio dei sediolini, i bagni, gli impianti elettronici e la copertura. I lavori inizieranno nella fase di stop del campionato per non danneggiare il Napoli. Il restyling del Comune necessiterà di due anni, sempre senza interruzione dell’attività agonistica.

 

Formula 1, presentato il calendario 2025

Si comincerà il Australia il 16 marzo, si chiude ad Abu Dhabi il 7 dicembre. Il calendario 2025 della Formula 1
Pubblicita

Ti potrebbe interessare