24.4 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Agosto 15, 2022

Primavera 3, per la Juve Stabia sconfitta interna 0-2 contro il Potenza

Da leggere

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Primavera 3, per le Vespette termina il Campionato di Primavera 3 Girone F con una sconfitta interna contro il Potenza per 0-2. I ragazzi di mister Nicola Liguori terminano quindi il campionato a 14 punti a centro classifica e vengono scavalcati in classifica per effetto della sconfitta di oggi  proprio sul filo di lana dagli stessi lucani che prima di questa gara erano dietro di due punti rispetto alla Juve Stabia.

E’ stata una Juve Stabia che ha giocato abbastanza bene nella prima mezz’ora di gioco. Poi è venuto fuori il Potenza che, soprattutto con una seconda frazione di gioco molto ben sviluppata, ha chiuso la gara nel corso del secondo tempo.

Si chiude in questo modo un campionato di Primavera 3 di gran lunga condizionato dalle vicissitudini della pandemia da Covid. Un campionato che ha fatto appena in tempo ad iniziare ad ottobre salvo poi doversi fermare per diversi mesi causa Covid e riprendere solo sul finale di stagione dopo ben quattro mesi di sosta del campionato.

Per la Primavera della Juve Stabia di mister Nicola Liguori un’annata comunque decisamente positiva. Un settore giovanile, quello della Juve Stabia, che continua nella sua crescita costante di anno in anno. In questa ottica la Juve Stabia rappresenta sicuramente un’oasi assolutamente felice. Lusinghieri infatti sono stati i risultati conseguiti nel corso degli ultimi anni sotto la sapiente guida del responsabile del settore giovanile delle Vespe, Saby Mainolfi, e del direttore Roberto Amodio, bandiera della Juve Stabia dell’epoca Fiore.

 

a cura di Natale Giusti

Foto: Canale YouTube S.S. Juve Stabia 

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy