Napoli, De Laurentiis ha deciso per l’esonero di Mazzarri: Calzona pronto al suo posto

LEGGI ANCHE

De Laurentiis ha deciso: via Mazzarri, dentro Calzona. È questa la scelta presa dal presidente azzurro, a seguito del pareggio maturato nella giornata di sabato contro il Genoa al Maradona per 1-1. Gli azzurri, dunque, si apprestano al loro secondo cambio in panchina: Mazzarri, infatti, prossimo all’esonero, era stato chiamato nel mese di novembre per subentrare a Garcia, che poco aveva convinto il presidente ADL. Sulla stessa linea d’onda, però, è stato il rendimento di Mazzarri, con il presidente del Napoli che ha scelto di procedere con il suo esonero a 48 ore prima della sfida importantissima di Champions League contro il Barcellona, valevole per l’andata degli ottavi di finale.

Doppio ruolo per Calzona: ct della Slovacchia e allenatore del Napoli

Con l’esonero di Mazzarri, De Laurentiis ha già scelto chi sarà il prossimo allenatore del Napoli: parliamo di Calzona. L’attuale ct della Slovacchia, e che resterà tale in quanto svolgerà il doppio ruolo fino al termine della stagione, sarà il sostituto di Mazzarri e avrà l’arduo compito di provare a portare il Napoli tra le prime quattro. Un lavoro di certo non facile, soprattutto se si guarda la classifica e ai tanti punti che distano gli azzurri – al momento noni – dall’Atalanta che occupa l’ultima posizione del campionato per avere l’accesso garantito alla prossima Champions League. Nello staff di Calzona dovrebbe esserci anche Sinatti, preparatore atletico di Luciano Spalletti e uno dei principali elementi della vittoria dello scudetto del Napoli, in base a quanto è stato anche raccontato dallo stesso presidente De Laurentiis poche settimane fa nel corso della sua conferenza stampa.

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli

Napoli, arriva l’esonero di Mazzarri: De Laurentiis sceglie Calzona per il Barcellona

Con l’imminente esonero di Mazzarri, che quest’oggi ha diretto l’ultimo allenamento da allenatore del Napoli, De Laurentiis è a lavoro per chiudere l’accordo con Calzona che, salvo colpi di scena, siederà già in panchina per il match contro il Barcellona di mercoledì, dirigendo nella giornata di domani la fatidica rifinitura.


Futuro Remoto Juve Stabia: esperienza verso freschezza, il rinnovo di Andreoni

Terzo appuntamento con la rubrica sulle Vespe di Castellammare di Stabia targata ViViCentro.it dal titolo eloquente “Futuro Remoto Juve Stabia”
Pubblicita

Ti potrebbe interessare