Monterosi Tuscia-Juve Stabia – LIVE 1-3, Vespe dominanti al “Bonolis”

LEGGI ANCHE

Monterosi Tuscia-Juve Stabia – LIVE, segui la diretta testuale del match dallo stadio “Gaetano Bonolis” di Teramo per la gara valevole per la prima giornata del campionato di Lega Pro Girone C 2023-2024.

I TEMI DI MONTEROSI TUSCIA-JUVE STABIA: IL MONTEROSI.

Tra le fila del Monterosi Tuscia sono ben cinque gli ex Juve Stabia oltre al direttore sportivo Ghinassi che è stato il ds delle Vespe nella stagione 2020-2021 immediatamente successiva a quella dell’ultima retrocessione dalla B alla C.

I grandi ex del match che potrebbero avere il classico dente avvelenato sono l’esterno offensivo Andrea Silipo, il trequartista Fantacci, i difensori Davide Cinaglia e Lorenzo Borri (anche se non ha mai giocato con le Vespe essendo arrivato nell’estate 2019 e subito girato altrove) e il centrocampista Daniele Altobelli, più volte capitano della Juve Stabia nella scorsa stagione.

Il Monterosi è guidato da un mister giovane, Fabrizio Romondini, romano di 46 anni che predilige il modulo tattico 4-3-3 con un buon trascorso da giocatore con diverse presenze in Serie A con la Roma, ma che ha scarse esperienze da allenatore: Fiuggi, da secondo di Incocciati e poi da primo allenatore, e poi nell’ultima stagione al Tivoli, esonerato a gennaio 2023.

I TEMI DI MONTEROSI TUSCIA-JUVE STABIA: LE VESPE.

Anche per Pagliuca sarà la prima con le Vespe e c’è curiosità per capire la squadra che il tecnico toscano metterà in campo contro il Monterosi. Probabile un 4-3-2-1 che è stato il vestito tattico più utilizzato nei diversi allenamenti congiunti disputati questa estate dalle Vespe.

Pagliuca si è detto, nel corso della presentazione della rosa, entusiasta della nuova avventura e ha invitato i suoi calciatori ad indossare il classico elmetto calandosi fin dalla prima giornata nella realtà di un campionato che si preannuncia quanto mai ostico e complesso in cui ci saranno tanti derby regionali e in cui l’obiettivo, per affermazione dello stesso presidente Langella, resta la salvezza da conquistare prima possibile per poi regalarsi, si spera, tante soddisfazioni.

L’ARBITRO E LE CURIOSITA’ DI MONTEROSI TUSCIA-JUVE STABIA.

La gara che si disputerà allo stadio “Bonolis” di Teramo alle 20:45 sarà diretta dal sig. Antonio Di Reda della sezione di Molfetta al suo secondo anno in Serie C con 10 gare dirette in questa categoria. Il suo score parla di 4 vittorie interne, 4 affermazioni esterne e 2 pari. 7 rigori assegnati e 2 espulsioni decretate.

Gli assistenti di Di Reda saranno: 1° sig. Michele Fracchiolla della sezione di Bari; 2° sig. Antonio Alessandrino della sezione di Bari; 4° ufficiale, il sig. Giorgio Di Cicco della sezione di Lanciano.

Monterosi-Juve Stabia è un incontro inedito in assoluto per mister Guido Pagliuca contro il Monterosi Tuscia e il suo allenatore Fabrizio Romondini, come per quest’ultimo contro la Juve Stabia.

FORMAZIONI UFFICIALI MONTEROSI TUSCIA-JUVE STABIA.

MONTEROSI TUSCIA (4-3-3): Mastrantonio; Sini, Cinaglia (Ekuban 94°), Piroli, Crescenzi; Verde (Silipo 54°), Altobelli, Parlati (Di Paolantonio 79°); Fantacci (Frediani 52°), Costantino, Palazzino (Di Francesco 94°).

A disposizione: Rigon, Di Renzo, Giordani, Bittante, Perrotta, Conti, Tolomello, Ferreri.

Allenatore: sig. Fabrizio Romondini.

JUVE STABIA (4-3-2-1): Thiam; Baldi, Bachini, Bellich, Mignanelli; Buglio (Marranzino 85°) , Leone, Erradi (Romeo 65°); Piscopo (Piovanello 85°), Bentivegna (Gerbo 69°); Candellone (Rovaglia 85°).

A disposizione: Signorini, Esposito, Boccia, La Rosa, Maselli, Guarracino, Folino, D’Amore, Picardi,  Vimercati,

Allenatore: Guido Pagliuca.

Angoli: 3-5

Ammoniti: 41° Mignanelli (J), 70° Baldi (J), 81° Thiam (J), 94° Sini (M).

Espulsi: Pagliuca (J)

PRIMO TEMPO MONTEROSI TUSCIA-JUVE STABIA LIVE.

11° Punizione di Bentivegna, alta sulla traversa.

16° Juve Stabia pericolosa su calcio d’angolo battuto dalla destra con colpo di testa di Bachini di pochissimo fuori.

27° Juve Stabia vicinissima al gol con Bentivegna che scende sulla sinistra e va al tiro di pochissimo fuori alla destra di Mastrantonio.

31° Tiro dal limite di Buglio con Mastrantonio che mette in angolo non senza difficoltà.

33° Episodio chiave del match: Mignanelli mette al centro e un difensore del Monterosi tocca nettamente con la mano. L’arbitro Di Reda concede il rigore alle Vespe ma il guardalinee di destra segnala un fuorigioco dello stesso Mignanelli probabilmente inesistente con l’ex Cinaglia che al centro dell’area di rigore lo teneva in gioco.

39° Si vede anche il Monterosi: angolo battuto dalla destra e colpo di testa di Fantacci con parata di Thiam ben piazzato al centro della porta.

41° ammonito Mignanelli per la Juve Stabia.

45° Finisce il primo tempo a reti inviolate ma pesa molto l’episodio del minuto 33 con il mancato rigore assegnato alla Juve Stabia che poteva incidere sull’esito della gara. Juve Stabia comunque molto presente nella gara e autore di almeno 3-4 occasioni gol.

SECONDO TEMPO MONTEROSI TUSCIA-JUVE STABIA LIVE.

GGGGGOOOLLLLLL DELLA JUVE STABIA: dal dischetto realizza Candellone spiazzando nettamente Thiam. Rigore assegnato su cross di Mignanelli con Piscopo di tacco che mette in mezzo per Candellone che viene atterrato e poi l’ex Cinaglia atterra anche Erradi.

5° colpo di testa di Costantino con il Monterosi che sfiora il pari.

10° pareggio del Monterosi con l’ex Silipo che prende una respinta di Thiam su un tiro di Costantino e sotto misura mette in rete per il pareggio del Monterosi. 

16° Gran tiro di Erradi dal limite e grande parata di Mastrantonio per una Juve Stabia ancora dominante in campo.

24° GGGOOLLLLL DELLA JUVE STABIA: magnifico tiro dalla distanza di Leone che si insacca all’incrocio dei pali. 

28° GGGGOOLLLLLL DELLA JUVE STABIA: angolo battuto da Piscopo dalla destra e tiro al volo di Baldi che insacca per il 3-1 delle Vespe. 

37° Gran tiro di Candellone dal limite e grande parata di Mastrantonio a mettere in angolo.

47° Slalom in area di Piovanello e tiro messo in angolo che poteva essere il 4-1 per le Vespe.

50° Finisce 3-1 per le Vespe il match di Teramo. Una Juve Stabia che ha dominato l’intero match meritando ampiamente la vittoria alla prima di campionato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Juve Stabia TV


Napoli, tutto fatto per Buongiorno: avrà una clausola da 70 milioni nel 2027

Alessandro Buongiorno sarà un nuovo giocatore del Napoli. E’ ormai fatta per l’arrivo del difensore del Torino in sponda azzurra. Nella notte tra sabato...
Pubblicita

Ti potrebbe interessare