Mazzarri:”Non meritavamo la sconfitta!”

LEGGI ANCHE

Dopo la terza sconfitta consecutiva degli azzurri, incassata allo Stadium contro la Juve, Walter Mazzarri è intervenuto così nel post partita.

Avete pagato in maniera eccessiva quello che avete concesso nel secondo tempo con molti errori anche in attacco

“Chi conosce il calcio sa che ci sono i momenti e loro sono bravi a stare attenti al minimo dettagli. Non abbiamo seguito il cross e abbiamo perso l’uomo in area ma sono convinto che giocando così possiamo avere un filotto di risultati. Sono arrivato da poco, se non ci fossero problemi non mi avrebbero chiamato. Per colpa delle occasioni non riusciamo a fare gol e se non segniamo neanche nell’occasione di Kvara, si capisce che è un periodo negativo.”

Poi aggiunge Mazzarri

“Quando una squadra che non è abituata a vincere vince un campionato, l’anno dopo ci sono dei contraccolpi, inoltre a sinistra stiamo in emergenza e quando è entrato Zanoli, che era comunque fuori ruolo, si è notato che qualcosa in più l’abbiamo fatto. Ci manca quel particolare che in queste partite fa la differenza. Abbiamo fatto bene dal punto di vista dei contropiedi e li abbiamo tamponati, ma avvolte eravamo troppo larghi.”

Di Lorenzo in campo durante Juventus Napoli
FONTE FOTO: Ssc Napoli su X

Servono i campioni come Osimhen a questa squadra?

“Osimhen è un campione ed è trascinante per tutta la squadra, deve ancora trovare la migliore condizione. Lui deve stare bene e sarà in condizione, quello che farà la differenza, poi ovviamente ci sarà la Coppa d’Africa e sfrutteremo gli altri, ma Victor è un giocatore devastante.”

“Oggi non meritavamo di perdere, abbiamo ritrovato l’equilibrio. Dipende tutto da noi e sono fiducioso, ci sono ancora tante partite e non mi creo limiti e problemi, la ruota può girare anche dalla nostra parte”

 

 

 

 


‘’L’oroscopo di Nina’’ per l’8 Luglio 2024, in esclusiva per ViVicentro, scopri cosa ti riserva il futuro

Esplora l'oroscopo di Nina per l'8 Luglio 2024 con pagella del giorno, affinità astrali, piante e colori emozionali.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare