L’osservato speciale – Matteo Politano, un romano a Napoli

L’osservato speciale – Un bentornato speciale ai lettori di Vivicentro.it alla seconda edizione della nuova rubrica “L’osservato speciale”, rubrica di approfondimento sui calciatori della SSC Napoli. L’osservato speciale – Matteo Politano, un romano a Napoli L’osservato speciale di questa settimana è Matteo Politano, ala destra classe 1993, alto 1,71 m e peso 67 kg. Matteo […]

L’osservato speciale – Un bentornato speciale ai lettori di Vivicentro.it alla seconda edizione della nuova rubrica “L’osservato speciale”, rubrica di approfondimento sui calciatori della SSC Napoli.

L’osservato speciale – Matteo Politano, un romano a Napoli

L’osservato speciale di questa settimana è Matteo Politano, ala destra classe 1993, alto 1,71 m e peso 67 kg.

Matteo Politano nasce a Roma il 3 agosto 1993, la sua carriera calcistica comincia nel settore giovanile della Polisportiva Selva Candida e nel 2009 viene acquistato dall’AS Roma con cui nella stagione 2009/2010 vince il Campionato Allievi.

Le esperienze in prestito al Perugia e al Pescara
Nella stagione 2012/13 Matteo viene ceduto in prestito al Perugia, collezionando 8 reti in 28 presenze nel campionato di Lega Pro Prima Divisione e 2 nei play-off per andare in Serie B.

Matteo Politano l’anno dopo passa al Pescara e segna il primo goal in cadetteria il 30 settembre 2013, nella gara Cesena-Pescara termina sul punteggio di 1-1. Termina la stagione con gli abruzzesi totalizzando 6 goal in 31 partite.

Conclusa la lunga esperienza in prestito al Pescara, l’attaccante romano torna alla Roma nel 2015.

Sassuolo
Il 2 luglio 2015 passa ufficialmente in prestito con diritto di riscatto al Sassuolo per circa 3.5 milioni di euro.

Il 23 agosto 2015, a soli 22 anni, fa il suo esordio nella massima serie italiana, vincendo per 2-1 contro il Napoli di mister Sarri.

La sua prima rete in Serie A arriva proprio contro la sua ex squadra, la Roma, e nella stessa partita fornisce l’assist decisivo al compagno di squadra, Gregoire Defrel.

Il 20 maggio della stessa stagione, caratterizzata da 5 reti in 28 gare disputate, viene poi riscattato definitivamente dal Sassuolo, che ne acquista il cartellino scippando così la Roma di un ottimo prospetto.

Fa il suo esordio in campo internazionale, nel terzo turno playoff di Europa League, il 26 luglio 2016 contro il Lucerna.

La sua prima marcatura in Europa arriva il 18 agosto nel secondo turno preliminare di EL contro la storica Stella Rossa.

Infine la stagione 2017/18 è quella più prolifica dal punto di vista realizzativo, infatti Matteo mette a segno ben 10 goal e 4 assist.

Inter
La stagione seguente Matteo Politano si trasferisce a titolo temporaneo all’Inter di mister Luciano Spalletti.

Fa il suo esordio con la maglia a strisce verticali nerazzurre il 19 agosto 2018, in occasione della trasferta proprio in casa della sua ormai ex squadra.

Il suo sogno di esordire in Champions League si concretizza, poco dopo la trasferta di Sassuolo, contro gli inglese del Tottenham vincendo tra l’altro per 2-1.

Infine per la sua prima rete in nerazzurro bisogna attendere il 29 settembre 2018, giorno della vittoria casalinga contro il Cagliari.

Napoli
Il 28 gennaio 2020, dopo averlo cercato insistentemente nella precedente sessione di mercato, approda alla SSC Napoli, la sua squadra attuale, in prestito biennale con obbligo di riscatto fissato a 19 milioni più 2 di bonus.

L’esordio con la maglia azzurra arriva il 3 febbraio nella vittoria in trasferta a Genova, allo stadio “Luigi Ferraris”.

Con la maglia del Napoli Matteo alza il suo primo trofeo nazionale tra i grandi, la Coppa Italia, contro i nemici di sempre, la Juventus, tra l’altro segnando nella lotteria dei rigori.

Mentre la prima rete in campionato con i campani arriva il 19 luglio 2020 in occasione della vittoria contro l’Udinese, rete decisiva che arriva all’ultimo dei 5 minuti di recupero assegnati.

La Nazionale
Dopo aver fatto tutta la trafila nelle giovanili della Nazionale, dal U19 al U21, riceve la sua prima convocazione in Nazionale maggiore nella partita contro il Lichtenstein, valevole per le qualificazioni al campionato del mondo 2018.

Per l’esordio in Nazionale bisogna però attendere l’amichevole contro l’Arabia Saudita, 28 maggio 2018, vinta per 2-1.

Il suo primo goal in Nazionale maggiore, invece, arriva nei minuti di recupero di Italia-USA, il 20 novembre 2018.

Curiosità
Nel 2018 Matteo Politano si sposa con Silvia Di Vincenzo dopo tanti anni di relazione.

Tra gli hobby dell’esterno d’attacco attualmente in forza al Napoli troviamo: le serie TV, i film e le immancabili partite di calcio.

Infine Matteo ama molto andare al ristorante ed ha dichiarato in una recente intervista di essere un vero e proprio amante della tranquillità.

Commenta

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV