Catania Juve Stabia Live
Catania Juve Stabia Live

Rileggi LIVE – Catania-Juve Stabia 1-0 (24° Tonucci)

Catania-Juve Stabia, segui la diretta testuale del match dallo stadio “Angelino Nobile” di Lentini. Le Vespe vogliono allungare la striscia positiva

LIVE – Catania-Juve Stabia 1-0 (24° Tonucci)

 

45°+4 Finisce con la sconfitta delle Vespe per 1-0 la gara del “Nobile” di Lentini. Decisivo il gol dell’ex Denis Tonucci al 24° del primo tempo. Una Juve Stabia che comunque non ha demeritato sopratutto nel corso del primo tempo. Nella seconda frazione di gioco qualche problema in più per le Vespe soprattutto a centrocampo ma nel finale la grande occasione di Mastalli con incredibile parata di Martinez nei minuti di recupero. Juve Stabia che avrebbe meritato almeno un punto ma arriva una sconfitta tutto sommato immeritata

45° occasionissima per le Vespe: gran lavoro di Scaccabarozzi sulla destra e palla per Mastalli che a volo a botta sicura si vede ancora respingere la sfera da un grandissimo Martinez.

44° ammonito Scaccabarozzi per fallo su Reginaldo

43° Pecorino si invola verso l’area di rigore della Juve Stabia su lancio illuminante di Reginaldo ma Tomei sventa la minaccia

38° ancora Romero bel destro appena entrato in area di rigore ma Martinez para in due tempi

36° va al tiro anche Romero dal limite ma la palla è abbondantemente fuori

32° ammonito anche Allievi per la Juve Stabia

31° pallonetto di Reginaldo su invito di Welbeck con palla di poco fuori alla sinistra di Tomei

27° ammonito Troest e un attimo dopo anche Reginaldo del Catania

26° Corner battuta da Mastalli dalla destra, colpo di testa di Romero e rete siglata dall’attaccante ex Sudtirol ma l’arbitro annulla per fallo dello stesso Romero su Tonucci

24° Rizzo dalla sinistra per Romero che gira molto bene a rete ma si supera ancora una volta Martinez parando con la mano di richiamo

12° Tomei fa buona guardia su un bel tiro dalla destra degli etnei

5° Berardocco va al tiro dal limite di sinistro e la palla termina di poco a lato

3° Catania ancora molto pericoloso su calcio piazzato. Da angolo battuto dalla sinistra esce Tomei a sbrogliare la matassa

SECONDO TEMPO

45° Finisce il primo tempo con gli etnei in vantaggio per effetto del gol di Tonucci al 24° sugli sviluppi di una punizione. Il risultato però non deve trarre in inganno perchè la Juve Stabia c’è e sta tenendo il campo molto bene facendosi preferire al Catania in quanto a gioco. Purtroppo un errore difensivo sulla punizione del 24° fa sì che il catania sia in vantaggio ma le Vespe in più di un’occasione hanno sfiorato il pareggio.

42° Catania vicinissimo al raddoppio: sugli sviluppi di una punizione battuta dalla detra, Tonucci va al tiro e la palla sbatte sotto la traversa e poi sulla linea di porta.

38° Vespe ad un passo dal gol ancora una volta per un dominio sempre più netto sul piano del gioco: da Vallocchia per Romero che va al tiro molto pericolosamente e ancora una volta si supera Martinez. Sulla ribattuta c’è Vallocchia in fuorigioco

37° ancora Juve Stabia pericolosissima: disimpegno errato del Catania, ne approfitta Cernigoi che si defila e tira molto angolato ma la palla termina sul fondo

36° gran tiro di Mastalli dal limite e Martinez si supera parando di pugno, sulla ribattuta non arrivano nè Romero e nemmeno Cernigoi

24° Vantaggio del Catania: è l’ex Tonucci a mettere in rete su una punizione battuta dalla sinistra da Rosaia e appoggio decisivo di Silvestri che libera Tonucci che mette in rete addirittura di tacco. Terza gara per il Catania e tre gol di difensori per la squadra di mister Raffaele

21° va al tiro Golfo dal limite: palla altissima sulla traversa

16° Cernigoi sfiora il vantaggio di testa: bel cross di Rizzo dalls sinistra e Cernigoi svetta di testa con la palla che lambisce il palo alla destra del portiere del Catania, Martinez.

9° poco da segnalare nelle prime battute di gioco. Le squadre si studiano molto e nella Juve Stabia è interessante la posizione di Golfo che gioca da trequartista dietro le due punte Cernigoi e Romero nel 4-3-1-2 con rombo di centrocampo per le Vespe.

PRIMO TEMPO

La Juve Stabia di scena a Lentini, per l’indisponibilità del “Massimino” di Catania dove è in atto il rifacimento del manto erboso, per cercare di allungare la striscia positiva dopo la bella vittoria di Vibo Valentia avvenuta per effetto del gol siglato da Mastalli al minuto 88 su calcio di rigore. La gara, valida per il terzo turno del campionato di Serie C Girone C, si disputerà ovviamente sempre a porte chiuse per le ormai note vicende della pandemia da Covid-19.

Entrambe le formazioni arrivano da successi conseguiti nella precedente partita di campionato. Infatti il Catania degli ex Denis Tonucci, che non si è lasciato benissimo con la piazza stabiese, Bruno Vicente e Mariano Izco, viene da un importante e per certi versi inaspettato successo a Monopoli contro la stessa squadra che alla prima giornata aveva violato il “Romeo Menti”. Nella prima giornata di campionato gli etnei avevano alquanto balbettato con la Paganese impattando sull’1-1 dopo aver rischiato anche la sconfitta.

La Juve Stabia dal canto suo, dopo la prima brutta sconfitta interna contro il Monopoli, si è rifatta con gli interessi andando a battere in casa propria la quotata Vibonese di mister Galfano. Vespe corroborate anche dall’ultima giornata di mercato che ha portato importanti rinforzi come Mulè, Bovo e Cernigoi che probabilmente cambieranno il volto della squadra stabiese.

Sarà anche la sfida del consolidato 3-5-2 di mister Giuseppe Raffaele contro il 4-3-3 di mister Padalino che però domenica scorsa a Vibo ha virato verso un 3-4-2-1 con ottimi risultati. Grande curiosità ha destato nel catania il fatto che nelle prime due giornate di campionato abbiano finora segnato solo di difensori: Claiton con la Paganese e Silvestri in terra pugliese.

Indisponibili tra le fila degli etnei il portiere Santurro (che ne avrà per un mesetto), oltre a Dall’Oglio e Pinto. Nella Juve Stabia invece sono indisponibili Lia (operato oggi alla tibia), Russo, Orlando e Bentivegna.

La gara sarà diretta dal sig. Nicolò MARINI della sezione di Trieste. L’assistente numero uno sarà: Francesco VALENTE della sezione di Roma 2; l’assistente numero due: Amir SALAMA della sezione di Ostia Lido; quarto ufficiale: Francesco COSSO della sezione di Reggio Calabria.

Di seguito le probabili formazioni con cui le sue squadre scenderanno in campo domani sera a Lentini alle ore 18:30.

CATANIA (3-5-2): Martinez; Tonucci, Claiton, Silvestri; Albertini, Rosaia, Welbeck (Vicente dal 41° s.t.), Biondi, Zanchi; Sarao (Pecorino dal 40° s.t.), Emmausso (Reginaldo dal 25° s.t.)

Allenatore: sig. Giuseppe Raffaele

JUVE STABIA (4-3-1-2): Tomei; Garattoni, Troest, Allievi, Rizzo (Bubas dal 40° s.t.); Vallocchia, Berardocco, Mastalli; Golfo (Fantacci dal 45°); Cernigoi, Romero 

Allenatore: sig. Pasquale Padalino

 

a cura di Natale Giusti

 

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

Ascolta la Web Radio