Juve Stabia, casting allenatori: oggi incontro con Walter Novellino

Novellino Juve Stabia

Juve Stabia, sempre più intenso nelle ultime ore il casting allenatori e direttori sportivi. Sembra quasi di essere ad una selezione per il Grande Fratello in cui di giorno in giorno si alternano i nomi dei papabili che potrebbero approdare ad allenare le Vespe nella prossima stagione agonistica o ad orientarne il mercato nel caso del ds.

La notizia di oggi, raccolta dalla redazione di ViViCentro.it, è che per la giornata di oggi è previsto un incontro con Walter Novellino da parte della società stabiese per valutare se esistono i margini per vederlo alla guida tecnica delle Vespe nel prossimo campionato.

Se si concretizzasse l’incontro con Walter Novellino, arriverebbe a Castellammare un tecnico dal passato molto importante che ha avuto tante esperienze tra Serie A e Serie B e qualcuna anche in Lega Pro come col Catania 2 anni fa.

Novellino, che ha un passato importante da calciatore tra le fila del Milan, inizia la carriera di allenatore nelle giovanili del Perugia per poi arrivare in prima squadra in C1 nel campionato 1992-1993. Viene esonerato però da Luciano Gaucci nell’imminenza dello spareggio-promozione con l’Acireale, a causa di un diverbio sul ruolo in società di Ilario Castagner. La stagione successiva allena il Gualdo e vince il campionato ottenendo il salto di categoria dalla Serie C2 alla C1. Sempre col Gualdo arriva alla finale play-off per la Serie B, persa ai rigori contro l’Avellino di Zbigniew Boniek.

Torna poi al  Perugia, prima di avere esperienze importanti con Ravenna, Venezia, con cui nel 1998 conquista la promozione in Serie A e, la stagione successiva, la salvezza.

Segue poi un campionato importante col Napoli in Serie B che lui porta immediatamente in A alla fine di una cavalcata vincente in cui sbaraglia tutti gli avversari nel 2000. Viene poi promosso in A dapprima con il Piacenza e poi con la Sampdoria, con cui resta 5 anni centrando anche un’importantissima qualificazione in UEFA

Il 6 giugno 2007 firma con il Torino ma viene esonerato nell’aprile del 2008. Nell’estate del 2009 passa alla Reggina da cui viene esonerato nell’ottobre 2009 dopo un avvio di campionato non convincente. Le tappe successive di Novellino sono poi rappresentate dal Livorno e dal Modena in Serie B subentrando a Marcolin.

Il 10 marzo 2016 viene ingaggiato come nuovo allenatore del Palermo, in Serie A, tuttavia dopo appena quattro partite e un punto conquistato, arriva l’esonero. Torna ad allenare il 28 novembre seguente, sostituendo Domenico Toscano sulla panchina dell’Avellino, e conquistando la salvezza con gli irpini.

Il 26 febbraio 2019 viene ingaggiato dal Catania, in Serie C, subentrando all’esonerato Andrea Sottil. Ma dopo la fine della stagione regolare prima dei playoff viene sostituito di nuovo da Sottil.

Per quanto concerne la ricerca del nuovo direttore sportivo della Juve Stabia, man mano che passano i giorni va sempre più prendendo corpo la candidatura di Antonio Amodio come da noi anticipato ieri. Antonio Amodio, che potrebbe essere affiancato da qualcuno nel suo operato, è stato prima consulente di mercato del Sorrento per poi ricoprirne l’incarico di direttore sportivo nell’ultima stagione. Prima ancora Amodio, che è stato anche ex giocatore delle giovanili rossonere, ha operato anche nel settore scouting della Spal.

Sul fronte direttore sportivo però ieri, secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di ViViCentro.it, ci sarebbe stato un incontro perlustrativo della Juve Stabia con Ivano Pastore, ex Nocerina ai tempi della promozione in serie B nonché direttore sportivo della Casertana lo scorso campionato da novembre 2020 fino a Gennaio del 2021.

Le parti si sarebbero prese tempo per aggiornarsi successivamente e per capire se questo matrimonio potrà farsi oppure no.

 

a cura di Natale Giusti.