Juve Stabia-ACR Messina 3-0, le pagelle delle Vespe

LEGGI ANCHE

Juve Stabia, diciottesima di campionato che ha visto scendere in campo allo Stadio Romeo Menti le Vespe contro l’ACR Messina. Unica parola per descrivere gli uomini messi in campo da mister Colucci: coesione. Gioco di squadra che ha permesso al pubblico stabiese di vedere la forza di un gruppo finalmente amalgamato con ingredienti di spessore.

Questi le pagelle dei calciatori gialloblè dopo Juve Stabia- ACR Messina.

Barosi 7,5: Intramontabile la forza delle sue mani e della sua mente che permette di vantare una porta ancora immacolata. Siamo arrivati a 645 minuti di imbattibilità (recupero escluso).

Maggioni 7,5: all’11° va al tiro su assist di Silipo e trova il primo goal del match. Non si risparmia in nulla dimostrando tecnica e tattica.

Altobelli 6,5: Il camaleonte gialloblù è strategicamente tattico. Esserci quando serve con la sua solita fisicità ed intuizione a difesa della squadra.

Caldore 7: Rinforzo di esperienza concreta. Batte ed abbatte ogni azione avversaria presentatasi dinanzi al suo muro corporeo.

Mignanelli 7,5: A sinistra il posto di blocco è oramai assicurato. Soliti chilometri per assistere i compagni, il suo ruolo da difensore è oramai poliedrico: c’è anche quando non dovrebbe esserci a favore della maglia che onora a pieno titolo. Assist a firma da campione! Spicca quello al 24’. Il “matto” continua a lasciare il segno.

Berardocco 7: Autore dell’assist spettacolare per il goal di Ricci, regista di impegno costante, riesce sempre a dare il suo contributo di qualità.

Scaccabarozzi 6: dona consistenza al suo reparto permettendo duttilità e velocità di azioni all’attacco. Prestazione nella media.

Ricci 7,5: I valori difensivi per la squadra lo rendono un centrocampista di azione, creando il movimento giusto. Al 10° va al tiro perfetto di suola su assist spettacolare di Berardocco.

Pandolfi 7: Va premiata la sua voglia di fare e strafare. Va al tiro per ben due volte. Parte bene e prosegue bene. Con le sue accelerazioni e spunti mette in agitazione gli avversari. Non trova la rete, ma per dirla alla Colucci, è la prestazione che conta!

Zigoni 7: Giocata spigolosa con tante azioni dalle buone intenzioni che hanno dimostrato un miglioramento notevole della sua forma fisica e della sua partecipazione in campo. Grande il possesso palla a favore dell’assist di Pandolfi per il goal di Silipo. Tante le volte che ha cercato la rete. Intorno al 65° del match ancora torna indietro a centrocampo a conquistare palle importanti con cui far risalire la propria squadra. Bravo Gianmarco, continua così!

Silipo 7: Si nota la sua fantasia, scatti, possesso ed assist, molto bersagliato dagli avversari, si svincola sempre bene. Al 31’ su assist di Pandolfi trova la rete. All’11° del s.t. riprova il tiro, troppo debole.

Carbone 1’ s.t. 6: entra a gara in corso e lo fa dando segni di prontezza attraverso i quali continua a condurre il gioco dei compagni di esperienza.

Colucci 8: un voto tutto tondo per il tecnico Stabiese che con la sua perseveranza sta dando dimostrazione di giocatori finalmente cotti a puntino per far restare a digiuno la fame di punti degli avversari. Gli ingredienti messi in campo dal mister stasera bollivano abbastanza da farci gustare un grande match ricco di azioni, movimento, verticalizzazioni e voglia di continuare a mangiare!

 

D’Agostino: 33’ s.t. S.V.
Gerbo: 33’ s.t. S. V.
Dell’Orfanello: 39’ s.t. S. V.
Picardi: 42’ s.t. S.V.


Juve Stabia TV


Juve Stabia aggiornamento incontro Lovisa Langella: summit positivo

Juve Stabia, le ultimissime sul summit interlocutorio ma positivo tra il presidente Langella e il ds Lovisa dopo le voci di un possibile addio del ds
Pubblicita

Ti potrebbe interessare