Italia, poker alla Repubblica Ceca nell’ultimo test prima di Euro 2020

Italia Nazionali
Lorenzo Insigne in Italia-Irlanda del Nord credit foto FIGC
Ultimo aggiornamento:

Italia, ottima prova nell’ultimo test impegnativo prima del Campionato Europeo contro la Repubblica Ceca di Silhavy che, come gli azzurri, parteciperà ad Euro 2020. Roberto Mancini fa in pratica le prove generali della squadra che andrà in campo allo Stadio Olimpico venerdì prossimo 11 giugno contro la Turchia nella gara inaugurale del Campionato Europeo.

Le squadre sono scese in campo con le seguenti formazioni ufficiali.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne. All.: Mancini.

RECPUBBLICA CECA (4-2-3-1): Pavlenka; Coufal, Celutska, Brabec, Boril; Kral, Darida; Masopust, Barak, Jankto; Krmencik. All.: Silhavy.

Dopo i primi 15 minuti di dominio della Repubblica Ceca con il tecnico Silhavy che mette in campo una nazionale che pressa molto alto e mette inizialmente in difficoltà gli azzurri, l’Italia prende ben presto il largo.

Il primo gol degli azzurri arriva al 23°. Insigne mette una bella palla al centro dell’area di rigore che viene dviata di testa dalla difesa ceca ma sul pallone irrompe Ciro Immobile che di sinistro, complice anche una deviazione di un difensore ceco, mette in rete per il vantaggio dell’Italia.

Sul finire del primo tempo il 2-0 è opera di Barella, stavolta di destro. Nella ripresa l’Italia prende decisamente il largo sulla Repubblica Ceca. Al 21° Immobile controlla, si gira, e con l’esterno destro trova, con i tempi giusti, l’inserimento di Lorenzo Insigne, sicuramente migliore in campo e ispiratissimo stasera, che di destro a giro (specialità della casa) la mette sul secondo palo per il 3-0. Insigne festeggia così nel migliore dei modi il suo trentesimo compleanno che cade proprio oggi.

Al 28° del secondo tempo viene servito il poker dagli azzurri. Tutto facile per l’attaccante del Sassuolo, che servito da un sempre più decisivo Insigne, con una finta fa cadere a terra il portiere Pavlenka poi lo batte con uno scavino.

Sugli scudi sicuramente Lorenzo Insigne e Berardi ma anche Immobile autore di un gol molto importante che ha aperto la partita. Solo note positive per il tecnico Roberto Mancini ad una settimana esatta dall’inizio di Euro 2020. Solo spavento per un infortunio capitato a Bonucci nel corso del primo tempo. Fortunatamente niente di grave per il centrale della Juventus e della Nazionale che sarà regolarmente ai nastri di partenza venerdì prossimo nella gara inaugurale di Euro 2020 contro la Turchia.

 

a cura di Natale Giusti 

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.