Inter-Sampdoria, probabili formazioni: ritorno a casa per i campioni d’Italia

Inter-Sampdoria
Credits: profilo ufficiale Twitter Inter

 

SERIE A – Tutto pronto per Inter-Sampdoria, gara valida per la 35esima giornata di Serie A, in programma sabato 8 maggio alle 18. I nerazzurri tornano a San Siro da Campioni d’Italia, la squadra di Ranieri, invece, è già salva. Si prospetta una gara ricca di colpi di scena, senza il peso degli obblighi di classifica.

«Un muro nerazzurro», quello pronto ad accogliere l’autobus dell’Inter in arrivo a San Siro domani, in vista del primo match da Campioni della Serie A, si legge nella nota della Curva Nord (in cui chiede anche «il massimo rispetto delle normative vigenti anti-Covid»). Inter-Sampdoria sarà una festa, sia fuori che dentro al campo. Campo in cui scenderanno due squadre che possono lasciarsi alle spalle gli oneri della classifica, per giocare, divertirsi e far divertire gli spettatori.

Le probabili formazioni di Inter-Sampdoria

INTER

Dopo la vittoria a Crotone e l’ufficialità dello Scudetto numero 19, Conte può finalmente rilassarsi e festeggiare, rimandando a data da destinarsi qualsiasi scelta sul futuro dell’Inter. Intanto, in conferenza stampa, il mister decide di non presentarsi e di lasciare spazio al suo staff. Un gesto simbolico, per chi, pur non trovandosi sotto i riflettori, ha dato un contributo fondamentale alla vittoria nerazzurra.

Per quanto riguarda la questione campo, sono molti i dubbi nella testa di Conte. La squadra dovrebbe assumere una veste diversa rispetto alle ultime uscite: in primis, sul fronte difesa, Ranocchia potrebbe prendere il posto di De Vrij, anche se quest’ultimo risulta ancora avvantaggiato. Sulle fasce, invece, sono confermati, al momento, sia Hakimi sia Perisic, ma il croato è ancora in ballottaggio con Darmian per un posto da titolare. In attacco, scalpita Sanchez, al posto di Lautaro, per giocare al fianco di Lukaku.

probabile formazione inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Sanchez, Lukaku. all. Conte.

SAMPDORIA

In casa Sampdoria si respira aria serena, senza preoccupazioni. Ranieri, intanto, prepara il colpo grosso contro i campioni d’Italia. Pur avendo recuperato sia Quagliarella che Ekdal, entrambi sembrano destinati, almeno inizialmente, alla panchina. In campo, allora, ci dovrebbero essere Keita e Gabbiadini, con Candreva favorito su Damsgaard per un posto sulla fascia destra. In difesa, Tonelli verso la titolarità al fianco di Colley.

probabile formazione sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Adrien Silva, Jankto; Keita, Gabbiadini. all. Ranieri.

A cura di Claudio Savino

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.