30.8 C
Castellammare di Stabia

Insalata di seppie e patate: piatto semplice e saporito

LEGGI ANCHE

L’insalata di seppie e patate è un secondo veloce e appagante, ottimo da portare in tavola per un pranzo in famiglia o una cena a base di pesce in compagnia di amici o anche come raffinato antipasto monoporzione, in cocotte individuali.

Insalata di seppie e patate: piatto semplice e saporito

Punti Chiave Articolo

Nella ricetta di facile esecuzione che presento, i molluschi e le patate vengono lessati separatamente e poi insaporiti con un succo di limone, olio extravergine di oliva, prezzemolo tritato, e un pizzico di sale e di pepe.

Ingredienti

  • seppioline già pulite 500 gr
  • Patate 1 kg
  • Limone 1
  • Alloro 1 foglia
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Lessa le patate a partire da acqua fredda per circa 40 minuti 1; quindi scolale e lasciale intiepidire.
  2. Immergi le seppioline già pulite in una casseruola colma di acqua bollente e aromatizzata con una foglia di alloro 2, e lasciale cuocere per circa 20 minuti.
  3. Quando i molluschi saranno morbidi infilzandoli con i rebbi di una forchetta, spegni il fuoco, prelevali e tieni da parte.
  4. Sbuccia le patate ormai tiepide.
  5. Riducile a tocchetti.
  6. Prepara la citronette: taglia il limone a metà, spremi il succo e filtralo.
  7. Versa il succo del limone in una ciotola insieme a 1 ciuffo di prezzemolo tritato.
  8. Aggiungi un filo generoso di olio extravergine di oliva.
  9. Aggiusta di sale e di pepe, e mescola per bene con un cucchiaio.
  10. Raccogli le patate a tocchetti e le seppioline bollite in un’insalatiera, condisci il tutto con la citronette preparata, porta in tavola e servi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Juve Stabia: ritiro a Telese Terme con grandi ambizioni! L’accoglienza dell’amministrazione comunale

La Juve Stabia riceve un'accoglienza B...ellissima. Il Sindaco Giovanni Caporaso emozionato per la maglia ricevuta da Andrea Langella
Pubblicita

Ti potrebbe interessare