32.6 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

martedì, Giugno 28, 2022

Il Perugia alla ricerca del portiere, Fulignati partirà da secondo

Da leggere

Il Perugia va avanti alla ricerca del primo tassello della spina dorsale di squadra da creare per riaffrontare al meglio la Serie B: il portiere  

Il Ds Marco Giannitti ha messo inizialmente nel mirino nomi già saldamente inseriti nella categoria, come Alberto Paleari e l’omonimo Alberto, Brignoli; così come profili superiori come Scuffet. Ma la concorrenza, a partire da Ternana a Benevento, è altissima. Senza considerare le ambizioni di A, che fa temporeggiare chi ha in mente il salto categoriale. Ed ecco allora che per sbloccare il mercato, si guarda all’estero: il Losanna ha un portiere in scadenza ad un anno. Mory Diaw. Spostandoci sugli esterni, a chi invece il Grifo potrebbe garantire il famigerato “salto”: Aristidi Kolaj, giovane del Sassuolo, nell’ultimo campionato alla Pro Patria. Quando la dirigenza del Perugia pensa invece a maggiore esperienza, il nome che vien fuori è Lorenzo Ariaudo.

Nel corso della settimana il Direttore Sportivo Giannitti ha fatto anche visita, insieme al Direttore Generale Comotto, ai ragazzi del Summer Camp 2021: il camp estivo organizzato dall’AC Perugia Calcio al quale hanno partecipato 60 ragazzi appartenenti e non alla scuola calcio biancorossa.

Lo slogan di quest’anno è stato “Gioco dunque sono” con tanti giochi ed esercitazioni coinvolgenti, tutte rigorosamente svolte all’interno del Curi, che non hanno riguardato solo il calcio ma nelle diverse giornate i ragazzi dell’Academy Summer Camp hanno avuto modo di visitare, sotto la guida attenta di Carlo Giulietti, il museo, a cui ha fatto seguito la visione di due film a tema nello schermo dalla sala stampa quali “Divin Codino” e Goal”. Spazio anche ad una breve uscita per un gustoso gelato offerto dal chiosco “Primo Amore” all’interno del Barton Park.

Non solo calcio dicevamo e in alcune pause i ragazzi hanno improvvisato sfide di ping pong davvero entusiasmanti nella sala stampa dello stadio.

Anche il neo tecnico biancorosso, Massimiliano Alvini, nel giorno della presentazione ha voluto salutare i ragazzi e osservare da vicino l’attività.

A coordinare il tutto, come sempre, il vice presidente con delega Academy Mauro Lucarini affiancato dalle fedeli collaboratrici della segreteria e dallo staff di allenatori ed istruttori. “Il sorriso dei bambini credo sia stata la cosa più bella di questa settimana – spiega Lucarini – soprattutto dopo questi mesi di chiusura. Ci ha fatto piacere far vivere loro le emozioni del Curi. È stato un segnale di ripartenza soprattutto in vista del prossimo anno per il quale ci stiamo già preparando. Ora è tempo di vacanze insieme alle rispettive famiglie pronti per ricominciare con entusiasmo”.

 

Carmine D’Argenio, Autore a VIVICENTRO

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy