I RACCONTI DELLA VILLA, Giugliano: “Bisogna far ripartire il teatro”

POGGIOMARINO – Ieri sera, nella splendida cornice della Masseria Boccapianola, è stato inaugurato il cartellone teatrale “I Racconti nella Villa” con la direzione artistica di Luciano Giugliano. Quest’ultimo ci ha riferito di aver voluto scegliere gli attori da inserire nella suddetta Rassegna Teatrale rispettando la location designata per l’evento in oggetto, Villa Levante, sede delle riprese di “Gomorra –  La Serie” IV stagione.

La maggior parte di questi attori ha appunto fatto parte del cast della famosa serie. Stavolta essi si cimenteranno in opere teatrali, monologhi o interpretazioni che si distaccano un po’ dalla loro immagine di cattivi per dimostrare al pubblico che si tratta di attori teatrali in grado di trasferire cultura “e non di criminali prestati al cinema”.

Giugliano ci dice che: “I Racconti della Villa prende spunto dalla grande esigenza di far ripartire un po’ la macchina teatrale che , purtroppo, a causa del  Covid 19 si è arrestata. Si sa infatti che il settore teatrale è uno di quelli più colpiti. Sarebbe stato meglio chiudere qualche discoteca e tenere aperti i teatri. Meglio rischiare di prendere il Covid 19 imparando qualcosa che non andando a ballare”.

Con tanto lavoro e poche semplici risorse si cerca di ripartire portando appunto “il teatro stesso in un luogo dove il teatro non c’è”.

La prima esperienza in assoluto di direttore artistico vede il noto Luciano Giugliano impegnato nell’affrontare problematiche nuove attraverso le quali si cresce e si impara.

L’invito del nostro attore è quello di non arrendersi. Come ci ha riferito: ”Non sarà certo  un virus a fermare il teatro, la cultura e l’arte; bisogna, però, sostenere queste iniziative coraggiose che vengono intraprese in tali periodi particolari! Andiamo a teatro restando distanziati e rispettando le dovute misure di sicurezza,, rechiamoci nei luoghi di cultura, evitiamo di andare a ballare, rischiamo di prendere il virus almeno imparando qualcosa!”

NOTA di servizio: le interviste sono state fatte senza mascherina e senz’altra cautela per il COVID non per sottovalutazione della sua pericolosità ma perché, prima di procedere alle stesse ed anche di accedere ad area contigua con gli attori, ci hanno fatto il test veloce, quello tipo insulina, (l’area era presidiata da un’ambulanza ed assistita da un Dottore e altro personale medico) e siamo risultati negativi sia noi che gli intervistati.

Mario Vollono
Nato a Castellammare di Stabia, il 30 novembre 1973, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania. Diplomatosi in Informatica all'Istituto Tecnico Statale "R.Elia" di Castellammare di Stabia (Na) con il massimo dei voti ha conseguito la Laurea in Economia e Commercio Internazionale presso l'Università Parthenope di Napoli. Impiegato presso il Ministero della Pubblica Istruzione come Assistente Tecnico di Laboratorio per le discipline informatiche presso ITS "L. Sturzo" di Castellammare di Stabia (Na), esercita anche la professione di giornalista da diversi anni ed è Direttore Responsabile del quindicinale di informazione "NewsMania", oltre ad essere Vicedirettore del Network ViViCentro. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico dal titolo "Il Pungiglione Stabiese", su Vivi Radio Web

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

SAVIANO BONUS IDRICO INTEGRATIVO E STOP MOROSITÀ

Sono state presentate ieri sera, ai cittadini di Saviano, le nuove misure di sostegno al reddito: Bonus Idrico Integrativo e Stop Morosità

Izzo: “Juve Stabia, il gol arriverà e poi sarà tutto più facile”

Mimmo Izzo, ex centrocampista della Juve Stabia, è intervenuto nel corso del programma “Juve Stabia Live Talk Show”