Formula Uno Carlo Ametrano
Formula Uno Carlo Ametrano

Formula Uno, Imola 2021 – Le pagelle di Carlo Ametrano

Formula Uno, Imola 2021 – Le pagelle di Carlo Ametrano

 

Dire è successo di tutto sarebbe poco. A Imola, in una gara pazza vince Max Verstappen che chiude davanti alla Mercedes di Lewis Hamilton e alla meravigliosa McLaren di Lando Norris. Una gara incredibile che mette subito in chiaro le cose: per il mondiale sarà fondamentale guerra fino all’ultima gara.

 

Oggi abbiamo ascoltato per la nostra rubrica “Un voto per la Formula Uno” lo scrittore stabiese Carlo Ametrano, autore del libro “Ayrton… per sempre nel cuore” e grande appassionato di Formula Uno.

 

Pubblichiamo l’estratto dell’intervista telefonica

Buongiorno Carlo, che gara quella di Imola! Ti chiediamo subito una considerazione.

“Un bellissimo Gran Premio, ricco di colpi di scena. Si è partiti con la pioggia, poi c’è stato il grande incidente tra Bottas e Russell passando alla super rimonta di Hamilton. Davvero un grande inizio di Formula Uno”

 

Verstappen porta a casa il Gran Premio. Che voto gli diamo?

“Sarà lui a lottare per il mondiale contro Hamilton: è un osso duro. Ieri anche un po’ fortunato viste le condizioni della pista ma ottima gara. Voto 10”

 

Segue il suo sfidante Lewis Hamilton, che porta a casa anche il punto per il giro veloce…

“Una rimonta pazzesca. Dopo l’incidente la sua gara era totalmente compromessa, e invece ha chiuso secondo. Voto 10”

 

Sale sull’ultimo gradino del podio anche la McLaren di super Lando Norris

“La McLaren è davvero forte quest’anno così come Norris: un pilota di grandissimo talento, ieri ha fatto la voce grossa. Ne sentiremo parlare. Voto 9.5”

 

Fuori dal podio di questo primo GP di Formula Uno

 

Il primo degli altri è Charles Leclerc, fuori dal podio in quarta posizione

“Soddisfazione sì… pensando all’anno scorso, ma non al  100%. Parliamo comunque di una Ferrari che ha fatto qualche piccolo miglioramento ma non è ancora abbastanza. Voto 7”

 

Subito dopo il compagno di squadra del monegasco: Carlos Sainz

“A Sainz dobbiamo dare un po’ di tempo. Dopo anni in McLaren cambiare la vettura e trovare subito il giusto feeling non è semplice. Voto 6”

 

Sesta invece l’altra McLaren di Ricciardo, un po’ di delusione?

“Sì, mi aspettavo di più da lui. Ricciardo lo sappiamo è un pilota fortissimo, anche a lui dobbiamo dare un po’ di tempo di adattamento alla nuova monoposto. Voto 6”

 

Settimo tempo per Gasly, unica AlphaTauri in zona punti

“Un po’ di delusione c’è in casa AlphaTauri dopo la gara di ieri. Il circuito lo conoscevano bene: peccato per l’errore di Tsunoda che poteva ambire a punti, mentre Gasly poteva lottare anche un quinto-sesto posto. Voto 6”

 

Ottavo posto Stroll con un’Aston Martin che fatica un bel po’ per ora

“Sì. Vettel per ora è la delusione di questa stagione. Stroll è l’unico che porta qualche punticino, non gli possiamo dire niente. Voto 6”

 

Nono Ocon che beneficia della penalità di Raikkonen

“Una Alpine che deve fare di più. In Bahrain e questa settimana non hanno fatto benissimo, ma gli diamo fiducia: voto 6”

 

Ultimo in zona punti Alonso, sempre su Alpine

“Fernando è da un po’ che non correva in Formula Uno. Per ora ci si aspettava un po’ di più pensando alla sua carriera: ha vinto tanto nei motori ed è campione del mondo . Porta però la vettura in zona punti. Voto 6”

 

Prima di pensare al prossimo Gran Premio, ci dai una tua opinione sul contatto Bottas-Russell?

“Se fosse avvenuto 20 anni fa non so se i piloti sarebbero in vita. C’è chi da la colpa a Bottas, chi a Russell ma una cosa è certa: i due si stanno contendendo il posto in Mercedes l’anno prossimo. Non so francamente cosa stia aspettando Wolff a mettere sotto contratto Russell che secondo me ne ha di più rispetto a Bottas. Il finlandese, e lo sta dimostrando, è un pilota mediocre”

 

Pensando alla prossima gara, aspettative su Portimao?

“La pista è bellissima così come sono convinto sarà la gara. Come sempre credo che la battaglia per la corona sarà tra Hamilton e Verstappen. Segue poi secondo la grande McLaren che può dar fastidio seguita poi dalla Ferrari. Restano dietro per ora Alpine e Aston Martin”

 

Carlo noi ti facciamo i complimenti e ti ringraziamo. Diamo appuntamento a tutti in nostri lettori per i voti del prossimo GP di Formula Uno che si correrà a Portimao. Prima di chiudere ci vuoi aggiornare sui tuoi appuntamenti.

Carlo Ametrano MURETTO BOX Formula Uno

Tra due settimane ci rivedremo per il GP del Portogallo. Ci tenevo a informare tutti i miei lettori che anche quest’anno a causa del Covid l’incontro annuale di commemorazione di Ayrton Senna previsto per il 1 maggio, si farà e sarà spostato per la fine di giugno. Ci terrei a fare un grande ringraziamento ad Augusto Zuffa, direttore dell’agriturismo che ci ospiterà.

 

Odeon1987Per quanto riguarda gli appuntamenti TV ci vediamo domani sull’emittente Odeon TV. Ci terrei a tal proposito a  ringraziare Filippo Gherardi e Martina Renna per il loro invito. Per le mie prossime ospitate e appuntamenti vi terrò aggiornati. Ci sentiremo tra due settimane esatte per il  prossimo GP della Formula uno che si correrà in Portogallo

 

 

Se vuoi riascoltare tutta l’intervista telefonica di Carlo Ametrano, è possibile farlo semplicemente cliccando play sul lettore multimediale che segue:

https://chirb.it/wp/M2IfD8