9.2 C
Castellammare di Stabia
venerdì, Aprile 9, 2021

Cu Mancia Fa Muddichi (Chi Mangia Fa Molliche) – Lo Piano-Saint Red

Da leggere

L’espressione “cu mancia fa muddichi” sta a significare che, a fine pasto, è difficile lasciare la tavola sgombra da “indizi”.

Cu Mancia Fa Muddichi (Chi Mangia Fa Molliche) – Lo Piano-Saint Red

In dialetto siciliano l’espressione “cu mancia fa muddichi” sta a significare che: qualsiasi persona si sieda a tavola, è difficile che a fine pasto possa lasciare la tavola sgombra da “indizi”.

Quando si parla di cene politiche-sanitarie, al posto delle molliche, o di altri piccoli avanzi di cibo, si potrebbero lasciare sul campo, mascherine e vaccini.

Le Fiamme Gialle nei giorni scorsi hanno eseguito un sequestro preventivo di 80 milioni di euro nell’ambito di un’indagine della Procura di Roma sullo scandalo delle mascherine, in cui è indagato Domenico Arcuri, commissario per l’emergenza sanitaria sul Covid-19.

Un miliardo di euro sarebbe stato il prezzo pagato sull’acquisto di 800 milioni di mascherine. Inutile dire che non siano state pagate a prezzo stracciato, anzi sembra che siano state acquistate a peso d’oro.

Coinvolti nella vicenda vi sono 3 Consorzi cinesi unitamente ad una decina di persone collegate a Ditte molto vicine ad essi.

L’accusa per tutti gli indagati è di influenza illecita, riciclaggio, auto-riciclaggio e ricettazione.

  • Apriamo parentesi :
  • Eravamo all’inizio della pandemia, in quel “lontano periodo” era facile spendere e spandere i soldi pubblici più di quanto lo si possa fare adesso che i controlli sulle spese si sono intensificati.
  • La Sanità “inghiotte” annualmente centinaia di miliardi, queste spese non corrispondono ad un livello qualità- prezzo, anzi più si spende tanto più la Sanita’ somiglia ad un carrozzone senza guida.
  • Chiusa parentesi !

Lasciamo per un attimo le mascherine per entrare in un altro campo minato come quello dei vaccini; Sedicenti mediatori offrono dosi extra di vaccino anti-coronavirus, in un momento in cui non è facile reperire le dosi necessarie per soddisfare le necessità di milioni di nostri concittadini.

Ancora una volta la Procura di Roma ha aperto un’inchiesta per ricettazione;  solo che questa volta a presentare la denuncia a piazzale Clodio sarebbe stato l’ufficio del commissario straordinario per l’emergenza, guidato da Domenico Arcuri.

Il fascicolo è incentrato sul mercato parallelo, presunto o reale, dei vaccini contro il Covid-19, che si sta sviluppando accanto a quello ufficiale gestito dalla Commissione europea.

A finire nel mirino del procuratore aggiunto, Nunzia D’Elia, sono dei presunti intermediari che avrebbero proposto all’Italia vaccini delle case farmaceutiche che recentemente hanno ricevuto l’ok dall’Ema per l’immissione in commercio (dunque parliamo del Pfizer, Biontech, Moderna e Astra Zeneca).

Il problema però è che questa situazione non è esente da rischi. Chi sono questi mediatori? Hanno vaccini veri da vendere? E perché si fanno avanti

Queste sono domande a cui bisogna dare una risposta chiara, si confida nell’operato dei magistrati inquirenti per dare un volto a quelli che sembrano buoni samaritani, ed un’anima a chi ancora è un fantasma.

In ogni caso, Domenico Arcuri è onnipresente in più indagini, la nuova nomina nel Governo Draghi non è passata inosservata ai tanti osservatori che vedono in Arcuri, l’anima nera della Sanità.

Tornando al discorso iniziale, la tavola è imbandita di ogni ben di Dio, gli unici a ‘sparecchiarla’ potrebbero essere le Fiamme Gialle, coordinate dalla Procura romana.

Cu Mancia Fa Muddichi (Chi Mangia Fa Molliche) / Lo Piano SaintRedRedazione Sicilia

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio


Ascolta con un altro player
Winamp, iTunes Windows Media Player Real Player QuickTime

Sponsor

Ultime Notizie

- Pubblicità -