CdS – Spadafora vuole lo stop del campionato: ora è una questione personale

LEGGI ANCHE

Visite : 0
Il Ministro spinge per un decreto di chiusura

La pandemia continua, la società continua a combattere per sconfiggere il COVID-19 eppure i venti presidenti delle squadre di Serie A discutono se riprendere o meno il campionato. Vincenzo Spadafora, ministro per le politiche giovanili e lo sport, ha dichiarato di voler vedere concluso ill campionato, senza ripresa.

Ecco quanto scritto dall’edizione odierna del Corriere dello Sport:
“Nelle mani tremanti di rabbia del ministro Spadafora il calcio sta come d’autunno sugli alberi le foglie. Fosse per lui lo ritroveresti a terra secco e ingiallito. Già domani o mercoledì: asteroide in arrivo, annunciano le profezie, sotto forma di un decreto della presidenza del consiglio dei ministri (dpcm per gli amici) che potrebbe arrivare là dove federazione e Lega non avrebbero mai il coraggio di giungere da sole e neppure intendono dirigersi: a dichiarare chiusa la stagione calcistica italiana 2019/20, campionato di Serie A compreso. L’idea di bloccare i tentativi di ripresa del campionato esisteva e Spadafora ne aveva fatto una questione personale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Napoli – Lecce: un’ultima di campionato da non steccare!

I tifosi sperano di vedere un Napoli vincente contro un avversario che non ha obiettivi di classifica.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare