Caserta: Lombardi invade il campo, ma non è l’unico

 

La Lega Pro è un campionato dalle mille sorprese. Ogni domenica riesce a regalare tante emozioni a chi la segue. Ieri, allo stadio Pinto di Caserta, abbiamo assistito ad una scena che ha non pochi precedenti nel calcio. 23a giornata di  campionato che vede in campo il Cosenza contro la Casertana. La partita si sblocca al 41’ del secondo tempo, grazie ad Arrigoni che porta in vantaggio gli ospiti. Improvvisamente Giovanni  Lombardi si precipita sul rettangolo di gioco  e invita i suoi ad andare negli spogliatoi. Ad intercedere è stato Mancosu e dopo qualche minuto la partita è potuta riprendere. Una presa di posizione, quella del maggiore azionista rossoblu, frutto di molti errori arbitrali che hanno subito i falchetti. 

Sulla questione è intervenuto anche il presidente Corvino. 

 

“Non ha senso di restare a Caserta senza avere la possibilità di essere messi al pari degli altri. I sacrifici economici sono stati fatti per giocarcela. Ma gli arbitraggi che abbiamo sono scandalosi. Se vogliono affossare il progetto Casertana, tanto vale fermarci noi. Cosa succederà non lo so, però ad oggi ci sono i presupposti di dire basta”.

 

Non è la prima volta che succede questo in campo. Un episodio del genere si verificò con il presidente del Matera Columella che entrò in campo proprio contro la Casertana. Un’ altro momento da ricordare è durante i mondiali spagnoli del 1982. Si disputava la quarta sfida del gruppo D tra Francia e  Kuwait.  Alain Giresse, al minuto 78, segna il 4-1 entra letteralmente in scena lo sceicco Al Ahmed Al Sabah che scende a bordo campo circondato da fotografi, ufficiali e tecnici.  La partita restò interrotta per nove minuti. Una sua presa di posizione che costrinse l’arbitro sovietico ad annullare  un gol regolarissimo. Questo però gli comportò la radiazione da tutte le competizioni internazionali.

 

Emilio D’Averio 

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Il Sorrento non sfonda a Tivoli: finisce 0 a 0 al “Galli”

Piccola boccata d’ossigeno per i rossoneri, che ritornano dalla trasferta laziale con un solo punto. Gara maschia e con pochi spunti.