25.1 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Maggio 28, 2022

Arrestato marocchino pluripregiudicato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

Da leggere

La Polizia ferroviaria di Messina ha tratto in arresto un cittadino marocchino di 42 anni, pluripregiudicato, in quanto indiziato per aver favorito l’ingresso ed il transito illegale di due suoi concittadini.

Gli agenti della Polfer hanno controllato un cittadino marocchino di 42 anni, pluripregiudicato, a bordo di un intercity diretto a Palermo poiché si accompagnava a due concittadini privi di Green Pass, che non conoscevano la lingua italiana, e per i quali ha cercato ripetutamente di giustificare la loro presenza a bordo del convoglio.

L’agitazione mostrata dagli uomini ha però indotto gli agenti ad approfondire i controlli e a sottoporli a perquisizione, la quale ha portato al ritrovamento di una ricevuta di pagamento attestante l’acquisto dei biglietti ferroviari sulla tratta Messina-Palermo con una carta di credito in uso all’arrestato.

I due, inoltre, sono risultati entrambi destinatari di un decreto di allontanamento emesso dalla Spagna, paese in cui erano entrati illegalmente.

Gli agenti hanno ricostruito i movimenti dei tre uomini appurando che i due clandestini, provenienti dalla Spagna, erano giunti in Italia tramite la frontiera aerea di Bergamo, dove il quarantaduenne li ha attesi, ed organizzato il viaggio verso la Sicilia.

L’uomo è stato pertanto arrestato per aver favorito l’ingresso ed il transito illegale di due suoi concittadini espulsi dalla Spagna.

L’arresto è stato successivamente convalidato dall’Autorità Giudiziaria, mentre per i due stranieri irregolari il Prefetto di Messina ha emesso un decreto di espulsione con divieto di far rientro in Italia, della durata di tre anni.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy