30enne accoltellata alle gambe per rapinarla del cellulare a Materdei

LEGGI ANCHE

Ieri sera a Materdei, un quartiere del centro storico di Napoli, una ragazza di 30 anni è stata aggredita da una banda di ragazzini e accoltellata alle gambe con l’intento di rubarle il cellulare.

30enne accoltellata alle gambe per rapinarla del cellulare a Materdei

La vittima si trovava in piazza Scipione Ammirato, vicino alla fermata della metro Linea 1, quando è stata aggredita.

I carabinieri della compagnia Napoli Stella sono subito intervenuti dopo la segnalazione della tentata rapina e hanno soccorso la ragazza, che è stata trasportata al Pronto Soccorso dell’ospedale Cto dei Colli Aminei.

Fortunatamente, la vittima non è ferita gravemente e i medici l’hanno dimessa con una prognosi di 9 giorni di guarigione.

L’episodio ha destato grande orrore nella popolazione e i carabinieri stanno indagando per identificare gli aggressori.

L’Opinione

Mi dispiace sentire di un altro atto di violenza che ha colpito una giovane ragazza e non posso non riconoscere e testimoniare l’orrore e la tristezza che questo tipo di notizie possono generare.

La violenza è inaccettabile in qualsiasi forma e dovrebbe essere affrontata con fermezza.

È importante che la polizia e le autorità locali si impegnino per prevenire simili atti di violenza e per assicurare che gli autori vengano individuati e puniti.

Mi auguro che la ragazza sia in grado di recuperare dall’incidente e che possa ricevere il supporto necessario per superare questa terribile esperienza.

Inoltre, è importante che si prenda in considerazione l’adozione di misure di sicurezza personali, come evitare di camminare da sola in luoghi isolati o poco illuminati, soprattutto durante le ore notturne.

Leggi altro


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvatore Contino è il nuovo Campione di Italia di Boxe dei pesi Gallo

Una serata di sport e di boxe che ha trascinato allo stadio del Tennis della Borghesiana tantissimi tifosi e appassionati
Pubblicita

Ti potrebbe interessare