Quantcast

SSC Napoli - primo piano

SArri a SKY: “Amo Napoli, la squadra ha dei forti valori morali. Futuro? Non credo di smettere”

“Inviterei a Napoli gli autori di quei cori”

Maurizio Sarri, tecnico del Napoli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match contro la Sampdoria, vinto dai suoi per 2-0 grazie alle reti di MilikAlbiol, per parlare della gara ma anche del campionato e del suo futuro.

Ecco le sue parole:

“Non credo che perdere l’obiettivo scudetto abbia liberato la testa dei ragazzi, abbiamo soltanto ritrovato la brillantezza di alcuni elementi determinanti e questo ci dà qualcosa in più. La prestazione di stasera mi ha fatto molto piacere perchè è una squadra che non ha più niente da chiedere al campionato e vuol dire che ha dei valori morali importanti. Futuro? A me sembra che la Sampdoria abbia fatto una grande partita, solo che noi abbiamo fatto meglio. Milik? I due infortuni di Milik e i due di Ghoulam per noi sono un rimpianto, questo è normale: Ghoulam era in un momento straordinario e Milik è un ragazzo che ha grandissime qualità che ci poteva mettere a disposizione e ci avrebbe consentito, probabilmente, di arrivare a fine stagione più freschi. Sono due rammarichi forti di questa stagione e il terzo è che abbiamo perso lo scudetto in albergo ed era meglio perderlo in campo. Contemporaneità? Ci sono due filosofie differenti: o si può essere forti mentalmente oppure il regolamento deve essere diverso. Raggiungere la vittoria attraverso il mio gioco non ha portato alla vittoria finale? Vuol dire che l’anno prossimo giocheremo un pò peggio, ma per me non è così, non so come si fa a vincere giocando male. Abbiamo fatto delle scelte precise, più di cuore che razionali, siamo andati dietro a quello che è il sentimento di una città e la città voleva essere competitiva in campionato in questa stagione sapendo che forse ci mancava qualcosa a livello numerico per affrontare più competizioni in una sola stagione. L’anno prossimo resti a Napoli? Credo di non smettere di allenare. Tifosi? Ho un rapporto straordinario, la città è bellissima e se fossi il sindaco inviterei gratis chi fa questo tipo di cori perchè si rendano conto di cosa si sono persi”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania