Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - approfondimenti

Un nuovo mattone per il muro azzurro: Manolas affianca Koulibaly

Il difensore greco sarebbe molto vicino a vestire la maglia azzurra

Restano da stabilire modalità e termini di pagamento, ma l’arrivo di Kostas Manolas al Napoli sembra ormai certo. Il difensore centrale della nazionale greca potrebbe lasciare Roma e la Roma per provare una nuova esperienza, per avere nuovi stimoli.

Manolas, arrivando in azzurro, prenderebbe il posto di un Raul Albiol con le valigie pronte per tornare in Spagna e, in questo caso, andrebbe a fare coppia con Kalidou Koulibaly. Una coppia difensiva che in pochi in Italia e in Europa possono vantare: un mix di forza fisica, velocità e tecnica, entrambi capaci di anticipare l’avversario ma anche sovrastarlo nello stacco aereo con la capacità recuperare in velocità.
Il difensore centrale della Grecia è arrivato in Italia nell’estate del 2014 firmando un contratto con la Roma negli ultimi giorni di mercato e grazie alle sue qualità impiega pochissimo tempo per diventare titolare e punto di riferimento della sua squadra. Con la maglia giallorossa è sceso in campo per 206 volte realizzando 8 reti, ma ora sembra aver deciso di cercare nuovi stimoli.
Manolas-Koulibaly rappresenterebbero, forse, la coppia di difesa più completa della Serie A. L’Inter ha in rosa due come De Vrij e Skriniar che soffrono la velocità degli attaccanti più, rapidi; il Milan, con Musacchio e Romagnoli, ha dimostrato di non poter dormire sonni tranquilli; la Juventus trova qualche limite tecnico con Bonucci e Chiellini. Con l’arrivo di Manolas il reparto difensivo della squadra di Carlo Ancelotti rappresenterebbe un muro insuperabile, o quasi, soprattutto se si considera che tra i pali c’è un fenomeno come Meret.

a cura di Michele Avitabile

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Michele Avitabile

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania