Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - approfondimenti

Di Lorenzo è il primo tassello per tentare la scalata

 De Laurentiis ha ufficializzato l’ingaggio del terzino destro

Un campionato da incorniciare quello di Giovanni Di Lorenzo che, nonostante la retrocessione dell’Empoli, gli è valso l’ingaggio da parte del Napoli che l’ha cercato con più insistenza rispetto alle altre concorrenti riuscendo ad ufficializzarlo già nella prima settimana di giugno spiazzando gli altri club che avevano messo gli occhi sul calciatore nativo di Lucca. Di Lorenzo diventa, così, il primo acquisto del club di Aurelio De Laurentiis per la stagione 2019/20.

LA CARRIERA – Il numero 2 dell’Empoli, anzi ex, è cresciuto nelle giovanili della Lucchese, lui che è nato in un paese in provincia di Lucca. L’esordio con i “big” lo fa, però, con la Reggina che lo aveva prelevato dai rossoneri toscani. Con i calabresi esordisce in Serie B, ma è l’anno successivo con il Cuneo in Prima Divisione a trovare continuità e a guadagnarsi la conferma nella rosa della Reggina per disputare la Serie B. Nel 2015 si trasferisce in Basilicata per indossare la maglia del Matera con cui in tre anni colleziona 58 presenze e 3 reti fornendo prestazioni di spessore che attirano l’attenzione dell’Empoli. I toscani lo acquistano nell’estate del 2017 per disputare il campionato cadetto che giocherà da protagonista fino a conquistare la promozione in Serie A. La grande stagione disputata in B gli vale la conferma nella massima categoria dove esplode definitivamente saltando soltanto una partita (per squalifica) mettendo a referto ben 5 realizzazioni. Oggi è arrivata la chiamata del Napoli: ora Di Lorenzo ha l’opportunità di consacrarsi in una grande squadra.

Quella del Napoli, di Aurelio De Laurentiis, di Cristiano Giuntoli e di Carlo Ancelotti rappresenta una scommessa non troppo azzardata. Di Lorenzo, però, deve dimostrarsi all’altezza, deve permettere al club campano di dire “ci ho visto giusto, ho vinto la mia scommessa”. E’ la sua grande occasione… e c’è anche la Champions League da giocare e una musichetta da ascoltare.

a cura di Michele Avitabile

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania