Quantcast

Fabio Caserta
juvestabia - news

Juve Stabia, Caserta: Squadra con gli attributi e che ha dato tutto (VIDEO)

Vittoria di misura per la Juve Stabia sulla Paganese, trafitta da Calò. A commentare il match ai nostri microfoni anche Mister Fabio Caserta.

Queste le sue parole:

La cosa più importante sono i tre punti, per niente scontati. Penso che la Juve Stabia abbia fatto un’ottima gara, che avremmo dovuto chiudere nel primo tempo perchè abbiamo creato una miriade di palle gol, non capitalizzate per pochissimo. Nella ripresa abbiamo avuto qualche difficoltà, soprattutto fisica, ma perchè avevamo solo in campo ptre elementi con la febbre (Viola, Marzorati e Torromino) più molti altri in panchina e non disponibili anche loro debilitati dal’influenza. Ieri addirittura ho avuto difficoltà a fare la rifinitura, proprio perchè in molti stavano male. Da gare così sofferte passano i campionati importanti, dalla sofferenza nascono le gioie. Non siamo dei robot quindi dobbiamo accettare ed anzi aspettarci gare in cui non tutto verrà facile ed in cui troveremo molte difficoltà. Continuiamo così cercando di ristabilirci fisicamente e puntando a fare sempre meglio.

Va sottolineata poi l’ottima prova della Paganese, che ci ha creato problemi. La Juve Stabia però ha mostrato di avere gli attributi e di saper controbattere, senza scomporsi quando è andata in vantaggio e ha dovuto difendere. Del resto i grandissimi interventi di Branduani, si affiancano a gare in cui Paolo non ha dovuto nemmeno sporcarsi i guanti perchè la squadra non ha subito una conclusione verso la porta. Non dobbiamo pretendere troppo da questi ragazzi, che stanno facendo un cammino eccezionale.

Il girone di ritorno è un campionato a parte ed ancora più tosto, dove tutte le squadre hanno ancor più bisogno di punti quindi c’è massima attenzione a non fare errori ed al contrario a fare male all’avversario. Da qui alla fine tutte le gare saranno così, con antagoniste che o giocando a viso aperto o in contropiede, ci metteranno in difficoltà.

Dedica? Al Presidente Manniello, diventato in questi giorni ancora nonno. Lui vive le gare con molta voglia e sofferenza quindi immagino sia felice.

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania