Quantcast

Sud - terza pagina

Piano Vesuvio, in caso di eruzione gli animali potranno essere soppressi: polemiche delle associazioni

Nel piano Vesuvio proposto dalla Regione Campania si legge un punto quantomeno controverso:”Eutanasia degli animali per i quali risulti non praticabile l’allontanamento”

E’ finito nel mirino delle principali associazioni animaliste nazionali uno dei punti del Piano Vesuvio della Regione Campania, ossia l’insieme di procedure da attuare nella cosiddetta zona rossa in caso di eruzione: “Eutanasia degli animali per i quali risulti non praticabile l’allontanamento“; questo è quanto si legge in un punto del documento, quantomeno controverso, che autorizza l’eutanasia degli animali in caso di emergenza. Le associazioni insorgono e fanno riferimento, nello specifico, alla normativa nazionale e regionale in materia di tutela degli animali, che vieta la possibilità di sopprimerli che cita: “I cani vaganti ritrovati, catturati o comunque ricoverati […] non possono essere soppressi […] possono essere soppressi, in modo esclusivamente eutanasico, ad opera di medici veterinari, soltanto se gravemente malati, incurabili o di comprovata pericolosità”. Inoltre, le associazioni contestano le condizioni di “impraticabilità” di allontanamento, in quanto non specificate nel resto del documento.

Le proteste non sono giunte solo dalle associazioni animaliste, ma anche da parte delle numerose famiglie che hanno in casa degli amici a quattro zampe, considerati a tutti gli effetti membri del nucleo familiare. Nessuno di loro è disposto a rinunciare al proprio animale da compagnia, neanche in caso di emergenza.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania