Sud - cronaca

Rifiuti, De Luca lancia l’allarme: “Manca poco per l’emergenza”

“Bisogna incrementare la raccolta differennziata”

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha commentato la situazione in cui versa la città di Napoli in alcune sue aree. Una situazione che vede i cumuli di rifiuti a terra ammucchiati lungo le strade.

De Luca ha detto: “La situazione dei rifiuti a Napoli mi preoccupa. Dobbiamo ricordarci sempre che l’emergenza è dietro l’angolo, dirlo a voce alta. Per evitare problemi dobbiamo correre sulla raccolta differenziata e sull’impiantistica che è assolutamente da realizzare. Dobbiamo evitare di perdere un minuto di tempo, evitare di scivolare sugli ideologismi. Intanto bisogna incrementare la raccolta differenziata, soprattutto in città in cui siamo fermi al palo, come a Napoli, dove siamo bloccati su percentuali che conoscevamo già in anni passati e deciderci a realizzare gli impianti di compostaggio. La Regione ha destinato oltre 100 milioni per realizzare impianti che servono a lavorare l’umido, per evitare problemi di emergenza e anche a risparmiare i soldi dell’invio in altri territori. Da questi elementi di piccola emergenza di questi giorni dobbiamo ricavare una sollecitazione a non perdere un minuto di tempo”.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania