Quantcast

Sud - cronaca

Napoli, la Ministra Grillo propone una soluzione per limitare le aggressioni a personale medico

Napoli, il Ministro Grillo propone una soluzione per limitare le aggressioni a personale medico: presidio dell’esercito presso gli ospedali più colpiti

Le aggressioni ai sanitari del 118 e nelle strutture ospedaliere sono un problema concreto in Campania e, in particolare, nella provincia di Napoli, dove dall’inizio dell’anno si sono contati già quasi 60 episodi. Un’escalation di violenza nei confronti dei medici e operatori sanitari che ha spinto la Ministra della Salute Giulia Grillo a intervenire, ipotizzando presidi dell’Esercito nelle strutture ritenute più a rischio.

L’annuncio di Grillo, fatto durante un’audizione davanti alla Commissione parlamentare congiunta Igiene e Sanità del Senato e Affari sociali della Camera, è arrivato a poche ore da quanto accaduto all’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli, dove i parenti di un paziente appena deceduto hanno fatto irruzione e devastato parte del reparto di rianimazione perchè volevano la restituzione immediata nella salma, senza aspettare le 24 ore previste dalla legge italiana.
La Ministra ha specificato che l’idea non è quella di militarizzare gli ospedali, ma quella di tutelare gli operatori sanitari che sempre più spesso temono per la loro incolumità quando si recano a lavoro.

Tutto è ancora da definire, una proposta concreta ancora non è stata delineata, ma tra le ipotesi al vaglio c’è proprio quella di mettere l’Esercito a presidiare, seppur temporaneamente, quegli ospedali che hanno fatto registrare il maggior numero di aggressioni.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania