Sud - cronaca

Castellammare, Fincantieri: salvo l’indotto stabiese. A breve nuove commesse

Castellammare, Fincantieri: salvo l’indotto stabiese. A breve nuove commesse

Castellammare di Stabia. Emergono delle novità sul caso Fincantieri. Secondo quanto riportato dal “Gazzettino Vesuviano”,oggi pomeriggio si è tenuto un incontro tra la Regione Campania e Fincantieri, un incontro che ha portato alla firma di un accordo, in base al quale, per Castellammare sono previsti una serie di commesse, quali due tronconi, la creazioni di parti di navi militari o da crociere e in più anche la possibilità, in futuro, di poter ricevere commesse da completare direttamente nell’indotto di Castellammare. Dopo mesi di trattative, finalmente è giunta la notizia che salva lo stabilimento stabiese.

Attualmente, gli operai stanno realizzando un troncone, dopo quello varato a febbraio, e sembrerebbe che al termine di questa commessa, il lavoro non mancherà, visto gli altri lavori e compiti che saranno commissionati a Castellammare. Come ribadito più volte, dagli stessi operai, il ruolo della Regione Campania è fondamentale per salvaguardare l’occupazione del cantiere, e dopo mesi,  De Luca ha raggiunto, finalmente,  un accordo.

Un’altra idea per il futuro è quella di creare un’accademia. L’obiettivo è quello di avvicinare al lavoro i giovani operai. Nel frattempo, si attende, tuttavia, la risposta dei sindacati in merito agli accordi di questo pomeriggio.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania