Quantcast

Sud - cronaca

Castellammare, blitz della Gdf in un negozio cinese

Sequestrati circa 35mila oggetti

Operazione della Guardia di Finanza di Castellammare di Stabia contro la commercializzazione di prodotti privi delle necessarie certificazioni. Le fiamme gialle stabiesi, agli ordini del capitano Salvatore Della Corte, nei giorni scorsi hanno messo a segno un’importante operazioni che ha portato al sequestro di migliaia di prodotti di bigiotteria presso un negozio alla periferia nord della città gestito da un uomo di nazionalità cinese.

In particolare, è stato appurato che tutti gli oggetti esposti alla vendita, circa 35mila prodotti tra orecchini, bracciali, collane ed anelli, fossero privi del marchio della comunità europea. Ma non solo. Gli stessi non riportavano le etichette e relative informazioni in lingua italiana, ma solo in cinese. Tutta la merce è stata quindi sequestrata mentre il titolare dell’attività è stato multato. Controlli, quelli della guardia di finanza, volti a tutelare i consumatori rispetto a prodotti che avrebbero acquistato e che non rispettano le norme comunitarie in materia.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania