Quantcast

Agropoli, inaugurato il nuovo distaccamento estivo dei Vigili del Fuoco
Sud - cronaca

Agropoli, inaugurato il nuovo distaccamento estivo dei Vigili del Fuoco

La Città di Agropoli ha il suo distaccamento estivo dei Vigili del Fuoco

Agropoli – La Città di Agropoli ha il suo distaccamento estivo dei Vigili del Fuoco: questa mattina la cerimonia di consegna ufficiale delle chiavi.

Si è svolta questa mattina la cerimonia di consegna delle chiavi a sancire l’attivazione del distaccamento estivo dei Vigili del Fuoco, ad Agropoli. Sarà operativa, fino al 4 settembre 2018, una squadra in servizio, oltre ad una squadra di terra. E’ un gruppo formato da sette persone per l’AIB (Anti Incendio Boschivo), composto da 5 Vigili del Fuoco, un DOS (Direttore delle Operazioni di Spegnimento) ed un’autista.

Tre sono i mezzi a disposizione: due mezzi operativi ed un mezzo a servizio del DOS. Il distaccamento di Agropoli è dotato anche di un posto operatore che è collegato direttamente via radio e telefono alla centrale operativa dei Vigili del Fuoco di Salerno.

Il distaccamento è ospitato presso un locale, di 700 metri quadrati con 1.000 metri quadrati di spazio esterno, sito in località Mattine. Lo stesso è stato dotato di impianto di videosorveglianza e di impianto antifurto antintrusione. Nella medesima struttura sarà presente anche l’idonea sede di Protezione civile operativa in caso di eventi emergenziali e calamitosi. È in corso di valutazione da parte del Ministero dell’Interno la possibilità di rendere definitiva, con apposito decreto, l’apertura del distaccamento dei caschi rossi.

«Con grande soddisfazione – ha spiegato il Sindaco Adamo Coppola – oggi consegno al comandante dei Vigili del Fuoco di Salerno, Adriano De Acutis, le chiavi del nuovo distaccamento di caschi rossi di Agropoli. Un fatto storico per la nostra Città, frutto di un lavoro iniziato nel 2014. Un lavoro rischioso quello dei caschi rossi nella difesa del territorio e dei cittadini e per il quale non li ringrazieremo mai abbastanza. La loro presenza qui ci dà maggiore sicurezza e tranquillità. Il prossimo obiettivo è quello di un’apertura stabile del presidio, progetto sul quale già si sta lavorando da tempo».

«La Città oggi si sente ancora più difesa e sicura – ha detto il vicesindaco e assessore all’Ambiente, Elvira Serra – e mi auguro possa presto giungerci la notizia che il presidio possa essere definitivo».

«Oggi – ha riferito l’assessore al Patrimonio, Roberto Mutalipassi – abbiamo la dimostrazione di un buon sfruttamento del patrimonio per un servizio utile e necessario per il nostro territorio». «E’ stato un lavoro fatto in sinergia – ha dichiarato il comandante dei Vigili del Fuoco di Salerno, Adriano De Acutis – e siamo riusciti ad avere un primo risultato, che è motivo di soddisfazione. La presenza del distaccamento è importante viste le distanze rispetto agli altri presidi sul territorio e i tempi di percorrenza. Sto lavorando, anche con il nostro Dipartimento, che ha compreso la necessità della permanenza del distaccamento sul territorio. L’iter burocratico si sta avviando: è in discussione nella Commissione alla Camera uno studio per una rivisitazione e un riordino del Corpo dei Vigili del Fuoco. Questo dovrebbe portare anche a novità sull’organico e stiamo lavorando affinché parte di questo organico possa essere destinato ad Agropoli. La strada intrapresa è quella giusta e mi auguro che a breve possa esserci l’apertura definitiva».

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania