Alvini: “”Tardini” importante come il “Curi”. Dispiace per chi non ci sarà”

Massimiliano Alvini, allenatore del Perugia, ha presentato la gara del Tardini di domani contro il Parma come affascinante nonostante le assenze di Angella, Santoro, Ghion e Carretta: 

“Dispiace per chi domani non può esserci. Abbiamo qualche defezione ma non mi sono mai pianto addosso fidandomi dei giocatori che ho a disposizione. La squadra è matura dal punto di vista di chi scenda in campo a dare il massimo. Mi aspetto una partita in uno stadio importante come è il Curi, quindi una gara aperta. Vogliamo essere la squadra che è stata fino ad oggi. Andiamo al Tardini mettendo in campo i nostri punti di forza. Il Parma con le tre gare di Iachini è già cambiato rispetto a prima. E’ già diversa nell’atteggiamento e nel modo di stare in campo, oltre che in un diverso modo di attaccare e difendere. Squadra costruita per altri obiettivi, punto. All’inizio non si è adattata alla categoria. Tante novità in questo campionato non le vede: quelle che dovevano essere in cima sono lì. Ma a me interessa solo il nostro focus. In questo momento mi interessa solo determinare quello che possiamo fare domani al Tardini. Ci siamo preparati esclusivamente alla partita di domani. E pensare alle altre partite (il riferimento è anche al derby della prossima settimana con la Ternana) sarebbe non maturo. Il percorso di miglioramento (dal presentarsi un’ora prima all’individuale per la prevenzione con il prof  fino al gruppo in allenamento antistadio) è quello che ha portato ai risultati un giocatore come De Luca arrivato infortunato. E’ questo il percorso di miglioramento della mentalità per diventare calciatori migliori. Non mi piace allenare calciatori mediocri. Manuel (De Luca) come gli altri fanno parte di quelli che vogliono sempre migliorarsi. Kouan è un altro su cui stiamo lavorando pienamente per migliorarlo. Ad oggi del suo rendimento sono molto molto contento. Matos purtroppo valuteremo fino a domani. Murgia altro elemento su cui stiamo lavorando benissimo. Faccio solo delle scelte sulle quali non si discute”. 

Carmine D’Argenio, Autore a VIVICENTRO

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Adriano Pistilli: “Fanghi di Ischia? In discarica in Romania e’ la miglior soluzione”

Sulla disgrazia che ha colpito Ischia l’unica certezza che abbiamo avuto fin dal primo momento è stata la necessità di smaltire i fanghi dell’alluvione...