Alvini
Alvini
Credit Perugia

Alvini: “A me interessa determinare negli spogliatoi ed in campo”

Alvini in Conferenza Stampa pre Como dice di arrivarci con le idee abbastanza chiare sul da farsi, su quello che vogliamo fare in campo. Consapevoli di trovare di fronte una squadra che sta bene. E consapevoli che abbiamo ancora qualche situazione da risolvere, dovuta alle partite ravvicinate. Qualche acciacco ed infortunio. Confermati non disponibili Angella e Carretta. Da valutare Lisi, Dell’Orco, Rosi, Matos e Burrai.

Massimiliano Alvini così: “Riduttivo parlare di partite sulla carta. Quando sento dire la Reggina vince a Perugia e poi dopo va a perdere, e come quando noi andiamo a vincere a Pordenone e poi il Pordenone ha pareggiato l’ultima partita con la Cremonese. Non è da chi vive questo sport fare certe considerazioni. Domani affrontiamo la più in forma del campionato, con la sua idea di gioco e con attacco fortissimo. Noi abbiamo diverse situazioni da risolvere con lo staff medico domattina. Oltre Lisi, Dell’Orco, Rosi e Burrai, anche Matos, che da arrivato più tardi degli altri sta facendo un buon lavoro. Anche lui sta facendo quello che gli stiamo chiedendo. Tutti ci stanno mettendo lavoro, sacrificio e passione. E sono contento così. Anche se sono stato molto chiaro: prima della partita con la Spal ho detto che il cammino in casa ad oggi non è sufficiente. Ma non c’è comparazione con quello esterno. Facciamo delle variazioni ma in casa con la Reggina abbiamo giocato quasi la stessa partita di Ferrara. Non vedo delle grandi differenze se non episodi. Atteggiamento, sistema e situazioni non cambiano rispetto a determinati svolgimenti delle partite. Dall’8 luglio che abbiamo iniziato questa squadra non ha mai sbagliato nelle 13 partite ufficiali l’atteggiamento. Perché l’atteggiamento è un atto mentale voluto. La prima cosa è non sbagliare mai l’atteggiamento. Poi puoi fare pressione più alta, intermedia, più bassa. Dipende dalle partite. Però mobilità ed interscambiabilità, come fatto finora, non va mai sbagliato. A me interessa determinare negli spogliatoi ed in campo”. 

 

Carmine D’Argenio, Autore a VIVICENTRO

Ascolta la WebRadio