Quantcast

Banner Gori
Virusul West Nile face noi VICTIME (Il virus del West Nile fa nuove vittime)
Attualità Salute e Scienze

Virusul West Nile face noi VICTIME. Medicii, în stare de alertă! (Il virus del West Nile fa nuove vittime)

Virusul West Nile face noi victime! Săptămâna aceasta au fost confirmate două noi decese. Astfel că numărul celor care au murit din cauza bolii transmise prin înţepătura de ţânţar a ajuns la opt.

Il virus del West Nile fa nuove vittime! Questa settimana sono state confermate due nuove morti. Così il numero di coloro che sono morti per la malattia dalla zanzara è salito a otto.

Alţi zeci de români au fost infestaţi cu West Nile, potrivit datelor de la Centrul Naţional de Supraveghere şi Control al Bolilor Transmisibile.

Secondo i dati del Centro Nazionale per il Controllo e il Controllo delle Malattie Communicabili, decine di altri romeni sono stati infestati con il West Nile,

WEST NILE – DECESE:

WEST NILE – Morti: 

Bucureşti – 4
Jud. Buzău – 1
Jud. Brăila – 1
Jud. Olt – 1
Jud. Ialomiţa – 1

În 2017, s-au înregistrat, în total, 39 de îmbolnăviri. Cazuri noi sunt în număr de 17.

Nel 2017 ci sono stati 39 infettati. I nuovi casi sono 17

În ţară, cele mai multe cazuri au fost semnalate în Bucureşti, respectiv 6. Urmează Ilfov – 5, Giurgiu – 7 şi Vrancea – 4.

nel paese, la maggior parte dei casi sono stati segnalati a Bucarest – 6 e Giurgiu – 7 . Seguono: Ilfov – 5 e Vrancea – 4.

Potrivit CNSCBT, cei mai afectaţi de West Nile sunt persoanele cu vârste cuprinse între 70 şi 79 de ani. Au fost înregistrate 11 cazuri. Urmează categoria de vârstă 60-69 ani, cu 10 cazuri, şi persoanele care au peste 80 de ani – 7 cazuri.

Secondo CNSCBT le più colpite dal Nilo occidentale sono persone tra i 70 e 79 anni (11 casi), 60-69 anni (10 casi) e sugli anni 80 (7 casi).

Ce este virusul West Nile

Che cosa è il virus del West Nile?

Virusul West Nile este un potential factor declansator al unor afectiuni serioase, principala cale de transmitere in randul oamenilor fiind intepatura tantarilor infestati. Virusul a fost desoperit in anul 1937 in districtul West Nile, din Uganda.

Il virus del West Nile è un potenziale fattore di scossa per le malattie gravi, il percorso principale di trasmissione tra gli esseri umani è la puntura di zanzare infestate. Il virus è stato scoperto nel 1937 nel quartiere West Nile dell’Uganda.

Interesul expertilor fata de virusul West Nile a crescut in momentul in care acesta a fost depistat in Statele Unite, mai exact in News York City, in anul 1999, cand au fost confirmate 66 de cazuri soldate cu 7 morti. Mai tarziu, in anul 2002, au fost raportate un total de 480 de cazuri, soldate cu 24 de decese. In mai putin de 1 an, virusul s-a extins in peste 11 state de-a lungul Coastei de Est. Pana in anul 1999, virusul West Nile fusese depistat doar in Africa, Asia, Orientul Mijlociu, si extrem de rar in Europa.

L’interesse degli esperti per il virus del Nilo Occidentale è aumentato quando è stato rilevato negli Stati Uniti, in particolare a New York City nel 1999, dove sono stati confermati 66 casi con 7 morti. Più tardi, nel 2002, sono stati segnalati altri 480 casi che causarono 24 morti. In meno di un anno, il virus si è diffuso in oltre 11 stati lungo la costa orientale. Fino al 1999 il virus del Nilo Occidentale era stato individuato solo in Africa, Asia, Medio Oriente e estremamente raro in Europa.

Cum putem preveni infectarea cu virusul West Nile

Come possiamo prevenire l’infezione del virus del West Nile

Cea mai usoara metoda de prevenire a infectarii este evitarea intepaturilor de tantar.

Il modo più semplice per prevenire l’infezione è quello di evitare le punture di zanzara.

Cand se desfasoara activitati in mediul extern, se recomanda utilizarea unui repelent pentru insecte.

Durante l’esecuzione di attività all’aperto, si raccomanda di utilizzare un repellente per insetti.

Activitatea tantarilor este mai intensa in zori si dupa apunerea soarelui. In aceste momente ale zilei, este absolut necesara utilizarea unui repelent si purtarea de haine lungi, care sa acopera corpul intr-o proportie cat mai mare.

L’attività delle zanzare è più intensa all’alba e dopo il tramonto. In questi momenti della giornata, è assolutamente necessario utilizzare dei repellenti e indossare lunghi vestiti che coprono il corpo il più possibile.

Pentru evitarea patrunderii tantarilor in casa, se recomanda montarea de plase speciale la ferestre.

Per evitare che le zanzare entrino nella casa, si consiglia di montare delle zanzariere.

Care sunt simptomele contactarii virusului

Quali sono i sintomi di contattare il virus?

Perioada de incubatie

Periodo di incubazione

De regula, pacientii dezvolta simptomele dupa 3 – 14 zile de la contactarea virusului (intepatura tantarului).

Di solito, i pazienti sviluppano sintomi dopo 3 a 14 giorni di contatto con il virus (puntura).

In mod surprinzator, organismul uman raspunde diferit in urma contactarii virusului, in ceea ce priveste simptomatologia; astfel, au fost identificate 3 situatii:

Sorprendentemente, il corpo umano reagisce in modo diverso contattando il virus in termini di sintomatologia e pertanto sono state individuate tre situazioni:

1. Manifestarea de simptome severe – Meningita / Encefalita

Aproximativ 1 din 150 de persoane infectate cu virusul West Nile dezvolta simptome severe de boala:
– febra puternica;
– dureri de cap;
– rigiditate la nivelul gatului;
– stupoare (simptom ce apare de regula in psihoze: deprimare, insensibilitate, amutire);
– dezorientare;
– coma;
– tremor si convulsii;
– slabiciune musculara;
– pierderea vederii;
– amorteala si paralizie;

1. Manifestazione dei sintomi gravi – Meningite / Encefalite

Circa 1 su 150 persone con virus del West Nile sviluppano sintomi gravi di malattia:
– febbre severa ; – mal di testa; – rigidità del collo; – stupore (un sintomo che di solito appare nella psicosi: depressione, insensibilità, formicolio); – disorientamento; – coma; – tremori e convulsioni; – debolezza muscolare; – perdita della vista; – intorpidimento e paralisi

Simptomele pot persista pe perioada mai multor saptamani, iar efectele neurologice pot fi permanente.

Recuperarea este caracterizata de o perioada lunga de convalescenta si extenuare.

I sintomi possono persistere per diverse settimane, e gli effetti neurologici possono essere permanenti.

Il recupero è caratterizzato da un lungo periodo di convalescenza e di esaurimento.

2. Manifestarea de simptome moderate – Sindrom febril

Perioada de incubare este de 2 – 8 zile.

Aproximativ 20% dintre persoanele infectate cu virusul West Nile prezinta simptome de severitate moderata:
– febra;
– durere de cap;
– simptome gastrointestinale: stare de greata si varsaturi, lipsa apetitului alimentar, diaree;
– dureri musculare si articulare;
– rareori limfadenopatie – inflamarea ganglionilor limfatici;
– urticarie la nivelul pieptului, stomacului sau spatelui;

2. Manifestazione di sintomi moderati – Sindrome di febbre

Il periodo di incubazione va da 2 a 8 giorni.

Circa il 20% dei virus del West Nile ha moderati sintomi di gravità:
– febbre; – mal di testa; – sintomi gastrointestinali: nausea e vomito, mancanza di appetito, diarrea – dolori muscolari e articolari; – raramente linfoadenopatia – infiammazione dei linfonodi; – alveari nel torace, nello stomaco o nella schiena;

Simptomele se manifesta pe o perioada de 7-10 zile, desi slabiciunea poate persista pana la cateva saptamani, iar limfadenopatia pana la 2 luni.

I sintomi si manifestano in un periodo di 7-10 giorni, anche se la debolezza può persistere fino a qualche settimana e la linfoadenopatia fino a 2 mesi.

3. Lipsa simptomelor – Infectie asimptomatica

Aproximativ 80% (4 din 5 persoane) infectate cu virusul nu prezinta nici un simptom.

3. Mancanza di sintomi – Infezione asintomatica

Circa l’80% (4 persone su 5) infettate dal virus non mostrano sintomi.

Transmiterea virusului

1. Tantari infestati.

Cel mai adesea, virusul West Nile se raspandeste prin intepatura tantarilor infestati, care la randul lor il contacteaza prin inteparea pasarilor infectate.

2. Transfuzii, transplante, transmitere mama-copil

In foarte putine cazuri, s-a constatat o transmitere a virusului prin transfuzia de sange, transplantul de organe, alaptare sau chiar pe perioada de sarcina, de la mama la copil.

3. Virusul nu poate fi transmis prin atingere!

Virusul West Nile nu poate fi raspandit prin contact fizic obisnuit, cum ar fi sarutul.

Trasmissione di virus

Zanzare infestate.

Il più delle volte, il virus del Nilo occidentale è diffuso da zanzare infette, che a loro volta entrano in contatto con lui pungendo uccelli infetti.

2. Le trasfusioni, trapianti, la trasmissione madre-figlio

In pochissimi casi, c’è stato una trasmesmissione attraverso trasfusioni di sangue, trapianti di organi, l’allattamento al seno e anche durante la gravidanza da madre a figlio.

3. Il virus non può essere trasmesso dal contatto!

Il virus del West Nile non può essere diffuso attraverso un normale contatto fisico, come il bacio.

Virusul West Nile. Diagnosticare si tratament

Diagnosticarea infectiei cu virusul West Nile se face printr-o combinatie de teste speciale de biologie moleculara asociate cu observarea semnelor si simptomelor.

– Testarea se efectueaza doar in cazul pacientilor care prezinta simptome severe, deoarece nu exista un tratament pentru infectia cu virusul West Nile.

– Confirmarea diagnosticului are la baza teste ADN, denumite Reactia de polimerizare in lant (PCR) sau analiza fluidului din maduva spinarii (lichidul cefalorahidian).

Analiza lichidului cefalorahidian se face prin prelevarea unor mostre obtinute prin punctii spinale – introducerea unui ac in partea inferioara a coloanei vertebrale. Lichidul este analizat apoi in vederea identificarii unor dovezi de infectie, cum ar fi cresterea numarului de leucocite si a cantitatii de proteine.

Ambele probe sunt supuse analizei in cadrul unui laborator specializat.

Nu exista un tratament specific pentru virusul West Nile.

In cazul manifestarii de simptome de severitate medie, starea pacientului se imbunatateste dupa cateva zile in absenta unui tratament.

In cazul simptomelor severe, se recomanda prezentarea de urgenta la camera de garda; in general, este necesara spitalizarea pacientului si tratarea cu medicatie intravenoasa.

Il virus del West Nile. Diagnosi e trattamento

La diagnosi dell’infezione da virus del West Nile è attraverso una combinazione di speciali test di biologia molecolare associati all’osservazione di segni e sintomi. – I test sono eseguiti solo nei pazienti che presentano sintomi gravi perché non esiste alcun trattamento per l’infezione da parte del West Nile. – La conferma della diagnosi è basata su test del DNA, denominata Chain Polymer Reaction (PCR) o analisi fluida del midollo spinale (liquido cerebrospinale). L’analisi del liquido cerebrospinale avviene prendendo campioni ottenuti con puntura spinale – inserendo un ago nella parte inferiore della colonna vertebrale. Il fluido viene quindi analizzato per identificare la prova dell’infezione, come ad esempio aumentare il numero di globuli bianchi e la quantità di proteine.

Entrambi i campioni vengono analizzati in un laboratorio specializzato.

Non esiste un trattamento specifico per il virus del West Nile. In caso di sintomi di gravità media, la condizione del paziente migliora dopo pochi giorni in assenza di trattamento. In caso di sintomi gravi, è consigliabile presentare il pronto soccorso al pronto soccorso; in generale, è necessaria l’ospedalizzazione del paziente e il trattamento con farmaci per via endovenosa.

realitatea.net

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Cristina Adriana Botis

Cristina Adriana Botis

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più