Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

FORMULA UNO, Imola 2020 – Le pagelle di Carlo Ametrano

FORMULA UNO - Le pagelle di Carlo Ametrano F1

FORMULA UNO: Hamilton vince anche il GP dell’Emilia Romagna. Dietro di lui il compagno di scuderia Valtteri Bottas. Chiude il podio Daniel Ricciardo su Renault.

Il campionato di Formula Uno 2020 ha vissuto la tredicesima tappa con il GP dell’Emilia Romagna che si è corso sul circuito di Imola.

Oggi abbiamo ascoltato per la nostra rubrica “Un voto per la Formula Uno” lo scrittore stabiese Carlo Ametrano, autore del libro “Ayrton… per sempre nel cuore” e grande appassionato di Formula Uno.

Pubblichiamo l’estratto dell’intervista telefonica:

Buongiorno Carlo ti chiediamo un giudizio su questa ennesima vittoria di Hamilton che demolisce il suo compagno di squadra Bottas.

La possiamo chiamare formula Hamilton e al netto della safety car che lo ha aiutato sarebbe arrivato comunque davanti al compagno. L’anno prossimo il Gp di Imola non comparirà nel calendario, quest’anno insieme a quello del Mugello è stato solo un tappabuchi. 

Passiamo ai voti per questo GP.

Hamilton vince la sua 93° gara. Voto?

Cosa si può dare ad un pilota che nel momento topico sfodera giri da qualifica e conquista una vittoria importantissima? Solo un 10 visto che non è possibile dargli di più (ride n.d.a.).

Bottas arriva secondo. Voto per lui?

Non ha lo smalto di Hamilton e le sole 8 vittorie su 37 pole lo hanno dimostrato. E’ il Barrichello dell’era moderna. Voto 6,5.

Finalmente si rivede Ricciardo?

Daniel non si discute, la Renault ha fatto passi avanti notevoli e dopo aver già conquistato il terzo posto in Germania si ripete. Sarà contento Alonso prossimo a sostituirlo l’anno prossimo sulla Renault. Voto 7,5

Fuori dal podio di questo primo GP di Formula Uno

Kyuviat arriva immediatamente fuori dal podio?

Bella gara del russo che sfrutta un’Alpha Tauri in palla e conquista un’ottima posizione. Voto 7

Leclerc quinto limita i danni della Ferrari migliorata rispetto alle gare precedenti, ma pur sempre una macchina non all’altezza del nome della scuderia?

Charles questa volta arriva quinto solo perchè si sono ritirati Gasly e Verstappen, altrimenti avrebbe finito la corsa al settimo posto, praticamente da dove era partito. Voto 6

Perez parte dalle posizioni di fondo e arriva al sesto?

Non capisco la strategia della sua scuderia che lo richiama ai box quando era terzo e poi non riesce a superare chi gli sta davanti. Per me l’anno prossimo sarà ingaggiato dalla Red Bull al posto di Albon che ancora una volta è stato disastroso. Voto 7

Sainz chiude al settimo posto davanti a Norris? 

Voto 6,5. Ha fatto una bella gara, ha portato punti alla sua scuderia, mi sembra tipo Hulkenberg che arriva sempre in zona punti.

Norris ottavo?

Lando non è proprio brillante come nel recente passato. Voto 6,5

Siamo in Italia ed è bello vedere un’Alfa Romeo che arriva con entrambe le macchine a punti. Che voto diamo a Raikkonen e a Giovinazzi?

Hanno rinnovato entrambi il contratto con la scuderia. Hanno fatto una bella gara per cui gli dò 7.

Carlo noi ti facciamo i complimenti e ti ringraziamo. Diamo appuntamento a tutti in nostri lettori per i voti del prossimo GP di Formula Uno che si correrà in Turchia tra due settimane. Prima di chiudere ci vuoi aggiornare sui tuoi appuntamenti.

Carlo Ametrano MURETTO BOX Formula Uno

Filippo Gherardi che conduce “Professioni motori” mi ha invitato ad essere negli studi di Roma dell’emittente Odeon Tv. Lo ringrazio ancora per lo spazio che mi ha concesso e per questo nuovo invito.

Per le mie prossime ospitate e appuntamenti vi terrò aggiornati. Ci sentiremo tra due settimane per il  prossimo GP della Formula uno che si correrà in Turchia.

Vi terrò aggiornati.

Se vuoi riascoltare tutta l’intervista telefonica di Carlo Ametrano, è possibile farlo semplicemente cliccando play sul lettore multimediale che segue: