F1, qualifiche Olanda: sempre Max! Ma le Ferrari ci sono

I risultati delle qualifiche del sabato in Olanda

F1, nelle qualifiche del GP d’Olanda Max Verstappen centra la pole position chiudendo davanti alle due Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz. Grandissima pole dell’olandese, ma la Ferrari ha dimostrato di essere presente. Da non perdere la gara in programma domani alle 15.00

 

F1, qualifiche Olanda: sempre Max! Ma le Ferrari ci sono

 

Ventuno millesimi. Ventuno. Ecco la distanza tra la pole position del padrone di casa Max Verstappen che conclude davanti alle due Ferrari di Charles Leclerc e Carlos Sainz.

 

Qualifiche spettacolari

Una qualifica incredibile. Ricca di divertimento e spettacolo in cui ancora una volta è stata messa in mostra la grande forza di Verstappen. Il campione del mondo è riuscito a conquistare una pole molto importante, che gli permette di dimenticare il venerdì di ieri. L’olandese continua a tirare il massimo dalla sua RB18 a differenza del compagno di squadra Perez che conclude al quinto posto dopo esser andato a sbattere sul finale del Q3.

 

Ferrari c’è, Mercedes anche

Ora si può dire: la Ferrari è tornata. Grandissima prova da parte di Leclerc e Sainz. Anzi, si può dire: la pole è stata un’occasione mancata per il monegasco che comunque può dire la sua nella gara di domani. Occhio però anche alla Mercedes. Anche oggi la W13 si è dimostrata una vettura solida, ma che non riesce ancora a lottare per la pole. Hamilton strappa infatti la quarta posizione, mentre Russell domani scatterà sesto.

FONTE FOTO: Scuderia Ferrari Twitter

Alpine in difficoltà

La lotta per il quarto posto dei costruttori invece si svolgerà tutta nelle retrovie. Norris è l’unico che riesce a centrare in Q3 e domani scatterà dalla settima posizione. Enormi invece, davvero grandi, le difficoltà di Daniel Ricciardo solo diciottesimo. Non conferma, come invece fa di solito, la presenza nella top dieci l’Alpine dodicesima con Ocon e tredicesima con Alonso. Un grande colpo di scena per quel che riguarda il team francese un bel po’ in difficoltà quest’oggi.

F1
FONTE FOTO: BWT Alpine F1 Team Twitter

I(motori) Ferrari deludono

Sempre in difficoltà per i motorizzati Ferrari, in particolare per l’Alfa Romeo. Per il biscione continuano infatti le problematiche considerando la tredicesima piazza di Zhou e solo la sedicesima posizione di Valtteri Bottas. Il pilota finlandese non riesce più ad avere il vecchio feeling con la C42 e, l’esclusione ancora una volta in Q1, testimonia che bisogna ancora lavorare tanto. Ha dato invece, in casa Haas, un buon segnale di ripresa Mick Schumacher ottavo e davanti al compagno di squadra Magnussen diciassettesimo.

Qualifiche
FONTE FOTO: Haas F1 Twitter

Si vedono miglioramenti

In casa Aston Martin si vedono i miglioramenti considerata la  decima posizione di Lance Stroll che scatterà davanti al compagno di squadra Vettel solo diciannovesimo. L’Aston oggi sembrava particolarmente in forma, anche con il pilota tedesco che non è stato fortunato. Nell’ultimo tentativo infatti, Vettel è andato in ghiaia e non è riuscito a chiudere il suo giro(che era molto promettente). Ultimo posto per la Williams di Latifi.

 

Dalle qualifiche alla gara

Concluse così le straordinarie qualifiche di Zandvoort. Tutto è pronto dunque domani con la gara in programma alle ore 15.00.

 

F1, qualifiche Olanda: la griglia di partenza

1 Max Verstappen

2 Charles Leclerc

3 Carlos Sainz

4 Lewis Hamilton

5 Sergio Perez

6 George Russell

7 Lando Norris

8 Mick Schumacher

9 Yuki Tsunoda

10 Lance Stroll

11 Pierre Gasly

12 Esteban Ocon

13 Fernando Alonso

14 Guanyu Zhou

15  Alexander Albon

16 Valtteri Bottas

17 Kevin Magnussen

18 Daniel Ricciardo

19 Sebastian Vettel

20 Nicholas Latifi

 

 

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV