Davide Sforzi: “Senna Day? Sono emozionato: non vedo l’ora”

Il presidente dell'Ayrton Senna Fans Club Toscana Davide Sforzi si racconta ai microfoni di ViViCentro in vista del Senna Day

LEGGI ANCHE

Il presidente dell’Ayrton Senna Fan Club Toscana Davide Sforzi è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Carlo Ametrano per fare il punto in vista del Senna Day, evento organizzato dal giornalista Ametrano per ricordare il grande pilota brasiliano. Non mancheranno sorprese e novità: appuntamento, presso le Cantine Zuffa, per il 30 aprile intorno alle 19.30. Di seguito le sue parole.

Davide, cosa vuol dire per te l’Ayrton Senna Day?

“Il trentennale ci porta indietro a quel maledetto 1° maggio che ha distrutto i miei sentimenti e quelli di molti altri. Ayrton avrebbe potuto superare il record di Fangio, ma è andavo via troppo presto dalle piste. Faremo di tutto per organizzare un grande evento e ci sarà anche una grande sorpresa, ma non posso dire altro”.

Come ti senti in vista di questo evento?

“Sono parecchio emozionato e commosso. Non vedo l’ora che arrivi questo evento per poter ricordare Ayrton. Avremo tanti ospiti importanti: da Lorih Caradonna a Luca Dal Monte e non solo. Avremo anche Cecchi di Canale Italia”.

Davide Sforzi: “Senna Day? Sono emozionato: non vedo l’ora”

A tal proposito, che importante è avere un brand come Canale Italia?

“Arricchirà ancora di più l’evento. Parliamo di gente seria e che sa il suo lavoro. Ne vedremo delle belle”.

Ci sarà anche un ospite speciale dal Brasile: che cosa si prova?

“Questa è una chicca di Carlo Ametrano che porterà questo super ospite dal Brasile. Non vedo l’ora: sono davvero molto emozionato”.

Senna Day

Che aggettivo vuoi dare per descrivere Ayrton?

“Senza dubbio è: magic. Inoltre, lo tengo anche tatuato sull’avambraccio e lo porterò sempre con me. Voglio anche fare un saluto ad Augusto Zuffa che ci ospiterà nella sua magica location con vini brillanti e cibo buonissimo”.

Sorrento: Chiuso definitivamente il depuratore di Marina Grande

Grazie agli interventi a cura di Gori, i reflui sono collettati all’impianto di punta gradelle. Presenzia la celebrazione Vincenzo De Luca
Pubblicita

Ti potrebbe interessare